Anteprima letteraria: Guerra verticale di César Vallejo


Dal 29 Novembre 2018, in libreria “Guerra verticale” di César Vallejo edito Arkadia

Scheda libro

Prima dell’arrivo dei conquistadores, anche dall’altra parte del mondo, sulle Ande, gli uomini si scannavano furiosamente per il potere, misuravano nel sangue la forza dei propri imperi, e a ogni generazione rinnovavano guerre e massacri. Alla fine del XV secolo, il popolo degli Inca aveva ormai soggiogato quasi tutta la Cordigliera. César Vallejo immagina che un giorno il grande sovrano Túpac Yupanqui (1441-1493) abbia avuto un dubbio improvviso, una strana esitazione e, stanco di veder scorrere il sangue del suo popolo, decise di interrompere la spirale di violenza e proclamò la pace. Tradotto per la prima volta in Italia, l’opera di César Vallejo è uno dei capisaldi della letteratura ispano-americana, in generale, e peruviana, in particolare. Il volume raccoglie oltre al racconto principale, “Verso il regno degli Sciri”, anche altri racconti tutti inediti e tratti dall’opera originale “Scale”.

Titolo: Guerra verticale
Titolo: César Vallejo
Prezzo copertina: € 14.00
Editore: Arkadia
Collana: Xaimaca
A cura di: L. Magliani
Traduttori: Marfè L., Magliani M.
Data di Pubblicazione: ottobre 2018
EAN: 9788868511845
ISBN: 8868511843
Pagine: 128

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.