In libreria: E io qui, nuda di Cristina Obber


Dal 24 giugno sarà in libreria E io qui, nuda, pubblicato da Settenove edizioni, il nuovo romanzo di Cristina Obber, scrittrice e giornalista, già autrice del fortunato L’altra parte di me (Piemme).
Una storia di amore e amicizia, ma anche trasformazione, riconoscimento e libertà che coinvolge i due principali protagonisti, Stella e Jacopo, in un dialogo continuo tra i diversi punti di vista.
Stella è una ragazza ribelle e anticonformista, ascolta solo musica punk e si sente indistruttibile. Non sorride mai. Non vuole un ragazzo fisso e l’incontro con Jacopo la trova resistente. Ma l’amore vince. Quando Stella sembra lasciarsi travolgere dalla felicità, una malattia rischia di farla precipitare nel buio.
Con l’alopecia sullo sfondo, il libro racconta la quotidianità delle relazioni tra gli adolescenti, un concentrato di fragilità e forza, dove sentimenti indispensabili come l’amore e l’amicizia prendono il sopravvento su tutto. Racconta di un amore che cresce piano piano, sgomitando tra le certezze di Stella che vive di bianco o nero, senza lasciare spazio alla scala dei grigi.
Stella rappresenta tante ragazze che non portano la taglia 40 ma cercano, tra insicurezze e ribellioni, di trovare il loro spazio in un mondo che impone modelli nei quali non si riconoscono. È sicura di sé ma la malattia improvvisamente la denuda, fuori e dentro. Fa emergere le contraddizioni di crescere in un mondo dove l’aspetto estetico, anche se lo neghiamo, ci condiziona enormemente distogliendoci dal valore reale delle cose e di noi. Per sopravvivere allo smarrimento e ritrovare forza capisce che deve indurirsi, sentirsi cattiva. Grazie al sostegno di una nonna amorevole e paziente, la solitudine in cui si chiude diventa il pretesto per i bilanci, per mettere alla prova le amicizie, l’amore per Jacopo e per sé stessa, per rivalutare dei genitori confusi.
Jacopo rompe con lo stereotipo del bello e dannato – il ragazzo ideale per Stella – e propone un modello maschile capace di grande tenerezza e cura. Il valore dell’amicizia tra pari viene confermato attraverso il sostegno che i ragazzi e le ragazze sanno darsi, anche se non senza incertezze o inciampi, con grande generosità.
E io qui, nuda sa correlare i molti temi in discussione in questo periodo: il femminismo inteso come percorso da perseguire insieme tra uomini e donne e non in contrapposizione, la sessualità come parte di una relazione di intimità in cui il desiderio lavora su più piani, i modelli culturali su cui costruiamo i nostri immaginari di desiderio; il tabù rispetto alla malattia, dove le parole si possono pronunciare, come si possono pronunciare le paure, il dolore, il bisogno di non sentirsi soli quando tutto sembra perduto. Il rapporto con il proprio corpo e con il corpo degli altri, anche quello degli anziani.
Tutti i punti che emergono lentamente, apparentemente nascosti e sovrastati da quella che nella sostanza è la storia di un grande amore.

Titolo: E io qui, nuda
Autore: Cristina Obber
Prezzo copertina: € 16.50
Editore: Settenove
Data di Pubblicazione: 2021
EAN: 9788898947683
ISBN: 8898947682

Cristina Obber. È scrittrice, giornalista e formatrice esperta di violenza di genere e diritti. Tra le ultime pubblicazioni L’ altra parte di me, (Piemme). Per Settenove ha pubblicato i libri per l’infanzia W i nonni e Giro girotondo. Scrive su «La 27esima ora» del Corriere della Sera.

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.