Prima visione: The Reunion


Recensione film “The Reunion” per la regia di Anna Odell

CENA DI CLASSE SCONVOLGENTE
Dramma da camera, anzi da salone di ristorante, dove una rimpatriata di ex compagni di classe è sconvolta da accuse postdatate di anni di bullismo da Anna Odell (la stessa regista, che mette in scena la sua giovinezza). Nella seconda parte scopriamo che la cena è la fiction che Anna ha girato quando ha scoperto di non essere stata invitata. Quanto pesano sul futuro le scelte da ragazzini? Chi siamo diventati dopo le esperienze “formative”? Anna, nota performer sperimentale eccentrica, fu esclusa proprio per evitare le accuse mostrate nel suo film? Con ostinazione la signora Odell (inflessibile simil Jane Fonda) chiama ogni ex di scuola e chiede conto. Troppo autoreferenziale? Più che Marina Abramovich, inarrivabile, viene in mente il nostro passato di alunni e persone di “minore” età. Distrurbante.

Silvio Danese

Titolo originale: Återträffen
Nazione: Svezia
Anno: 2013
Genere: Drammatico
Durata: 90′
Regia: Anna Odell
Cast: Anna Odell, Anders Berg, Robert Fransson, Sandra Andreis, Rikard Svensson, Niklas Engdahl, Sanna Krepper, Sara Karlsdotter, Minna Treutiger, Malin Vulcano, Erik Berg, Sara Persson, Ulf Stenberg, Fredrik Meyer

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.