Recensione: Sara Ferri – Dimentica la notte


In questo momenti, in questo preciso istante, mentre ognuno di noi è chiuso nei propri pensieri, tutto assume un aspetto diverso. Lo sento nell’aria, lo leggo dai loro occhi: la nostra vita compie un balzo in avanti. Approda dritta all’età adulta, a un’età in cui l’innocenza giovanile lascia il posto alla consapevolezza, alle conseguenze dei propri gesti.

Dimentica la notte” edito Alter Ego Edizioni, è il secondo romanzo di Sara Ferri e da che leggo in rete, dovrebbe essere il seguito di “Caldo amaro”, il libro d’esordio dell’autrice.
Noelia Bassetti è la protagonista tormentata dei romanzi di Sara Ferri, in “Dimentica la notte” è divenuta un ispettore di polizia che si troverà a indagare su un caso di omicidi macabri e collegati tra di loro; un caso complicato che metterà in crisi non solo la protagonista.
Interessante e incalzante è il palcoscenico dove l’autrice muove i vari personaggi, la lettura scorre e incuriosisce fino la fine, i tratti psicologici dei vari personaggi, ma soprattutto di Noelia sono ben definiti e spesso la frenesia di capire si avverte sulla pelle di chi legge.
Interessante la narrazione: l’autrice riesce a mettere sullo stesso piano di attrattiva sia le indagini degli omicidi sia le vicende personali dei vari attori, amori compresi.
Un noir che rispetta tutti i canoni della suspense.
Il finale un vero e proprio colpo di scena.
Una lettura leggera che appassiona, un plauso all’autrice!

Katia Ciarrocchi
© Redazione Lib(e)roLibro

Titolo: Dimentica la notte
Autore: Sara Ferri
Prezzo copertina: € 15.00
Editore: Alter Ego
Collana: Spettri
Data di Pubblicazione: 2018
EAN: 9788893331203
ISBN: 8893331209
Pagine: 312

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.