Pagina69: Salvare le ossa. Trilogia di Bois Sauvage di Jesmyn Ward


Salvare le ossa
pagina 69

Lui le era montato sopra e aveva cominciato a muoverle la mano su e giù tra le gambe, poi l’aveva baciata. Due, tre volte. Con lei aveva spalancato tantissimo la bocca, l’aveva leccata come per assaggiarla, quasi fosse dolce come lo zucchero. La divorava. Chissà quando aveva smesso di baciare le ragazze a quel modo, o se è solo me che non vuole baciare. Adesso mi nuota intorno, guardando un po’ me e un po’ Big Henry e Marquise. A un certo punto mi afferra la mano e mi tira verso di sé, poi mi stringe le dita intorno al suo cazzo.
«Mica male, sì» dice. Voglio sentirlo, perciò allungo l’altra mano sott’acqua per toccargli il petto, i capezzoli grandi come chicchi di uva rossa, solo più morbidi. La pelle tra un muscolo e l’altro ha il colore dei lecca-lecca al caramello. Manny si stacca. «Ma cosa fai?». Il suo cazzo mi scivola via dalla mano, caldissimo nell’acqua fresca: poi non sento più niente.
«Volevo solo…».
«Esch». Manny sembra contrariato, come se non sapesse chi è la ragazza che ha allungato le mani per toccarlo. Alla luce del fuoco il suo profilo affilato brilla come una moneta lucida. Quando sorride si assottiglia anche il labbro inferiore. «Sei impazzita?».
Sento ancora un formicolio alla mano che lui ha afferrato per attirarmi a sé.
«No». Non mi esce altro, anche se volevo pronunciare il suo nome.
«No dai, Esch». Spinge via l’acqua con le mani…

Titolo: Salvare le ossa. Trilogia di Bois Sauvage vol.1
Autore: Jesmyn Ward
Prezzo copertina: € 19.00
Editore: NN Editore
Traduttore: Pareschi M.
Data di Pubblicazione: aprile 2018
EAN: 9788899253837
ISBN: 8899253838
Pagine: 316

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.