Pagina69: Il ballo di Irène Némirovsky


Il ballo
Pagina 69

«Dobbiamo attendere oltre, signora?». «No, andatevene, andatevene tutti!» scattò Rosine, che sembrava sull’orlo di una crisi di nervi. «Sarete pagati, ma ora anda tevene! Non ci sarà nessun ballo, non ci sarà niente; è un affronto, un insulto, un tiro giocato dai nostri nemici per ridicolizzarci, per farmi morire! Se viene qualcuno adesso, non voglio vederlo, capito?» continuò con veemenza crescente. «Dite che sono partita, che c’è un malato in famiglia, un morto, quello che volete!». La signorina Isabelle si affrettò a mostrarsi premurosa: «Suvvia, Rosine, non tutte le speranze sono perdute. Non si tormenti così, si ammalerà… Certo, capisco quel che deve provare, mia cara, mia povera amica; ma il mondo è tanto cattivo, ahimè!… Dovrebbe dirle qualcosa, Alfred, calmarla, consolarla…».
«Che commedia!» sibilò Kampf a denti stretti, il viso illividito. «Vuole star zitta, sì o no?».

Titolo: Il ballo
Autore: Irène Némirovsky
Prezzo copertina: € 9.00
Editore: Adelphi
Collana: Piccola biblioteca Adelphi
Traduttore: Belardetti M.
Data di Pubblicazione: maggio 2005
EAN: 9788845919718
ISBN: 8845919714
Pagine: 83

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.