Poesie


Non Si Può Non si può, incontrarsi, pensarsi, sentirsi, provarsi, ascoltarsi, adirarsi, stordirsi, evitarsi, prendersi, beccarsi, parlarsi, maledirsi, perdonarsi, cercarsi, benedirsi e amarsi, amarsi come pazzi, no non si può! Poiché è troppo, troppo grande, immenso, profondo, scostante, roccioso, spinoso, doloroso, melodioso, mieloso, strepitoso, dolcissimo, bellissimo, no non si può, […]

Poesie: Non Si Può di Laura Lapietra









Unione di Serenella Menichetti Tra foglie di rigogliosa magnolia dove la brezza a nascondino gioca. Tra il gialleggiare delle giunchiglie, tra pietre grezze e ciuffi d’erba rada. Passeggiate di giada, mi regalo al mattino. Di verde mi vesto. E un poco resto, a piluccare grani di solitudine: succosi, rossi chicchi […]

Unione


Ci rendon felici le piccole cose Un cagnolino, il sole, le rose… ci rendon felici le piccole cose! Talvolta basta niente e allora la mia mente fa un balzo a cielo aperto, diventa acqua il deserto, diventa caldo il ghiaccio… persino io mi piaccio! Marzia Cabano – Chiusa Pesio (CN) […]

Ci rendon felici le piccole cose


Chi mi schioda? Il divano? La tivù? E chi mai mi schioda più? Tanti spot, tanti cartoni e trangugio beveroni e sgranocchio patatine, caramelle e merendine. Se proseguo in questo modo io divento un UOVO SODO, grasso, gonfio, rosso in viso e si spegne il mio sorriso! Quasi quasi scendo […]

Chi mi schioda?



C’È UN PAESINO C’è un paesino sopra il mare, dove io scendo a pescare, ch’è arroccato sugli scogli. Lì, le indaffarate mogli ogni dì friggono il pesce e dal mar tanto ne esce! È un paese così bello, par dipinto col pennello! C’è un paesino sopra i monti pien di […]

C’È UN PAESINO


Come un pittore Su questa pagina bianca mi ritrovo a comporre scompigliate parole. Come un pittore, di fronte al tuo letto, provo a dipingere questi momenti, a scegliere dalla tavolozza delle sensazioni, la giusta sfumatura, a miscelare colori, provando e riprovando, costruendo e disfacendo. Questa è la vita, in una […]

Come un pittore di Josè Pascal




Notte tratta da “Pensieri del cuore” di Barbara Lerzio Questa notte nel buio il silenzio ha trattenuto il respiro. Niente. Le nostre solitudini non si sono incontrate. Barbara Lerzio Share This:

Notte


2
Tassello dopo tassello vuoi risolvere l’enigma, i colori sembrano tutti uguali ma basta girare a destra o a sinistra della tua superficie che cambia tutto si trasforma il gioco. Si stravolge l’inizio, la fine una salita. Sì cubo di rubik la tua vita è così difficile da non trovare una […]

Cubo di Rubik. Pensiero




Danza lenta Danza mistica, spalanca le porte dell’anima, dentro un bocciolo bagnato di rugiada. Danza lenta, i petali come braccia di fata danzano al vento. Petali bagnati di rugiada e di grazia. Tutto è armonia … I profumi sono freschi e distesi, il bocciolo, vezzosa fanciulla, sta spiegando le sue […]

Danza lenta


Le stagioni della mia vita di Giovanni Armone Per poter gustare della bella stagione l’odore … vivo. Fioriranno dal sole tante speranze come l’amore … penso. Cadranno le foglie stanche dai mille colori … sospiro Verrà l’inverno e coprirà i miei dolori … muoio. Giovanni Armone (29 agosto 1051-10giungo2000) Share […]

Le stagioni della mia vita


Quanti perché … c’era una tristezza, ignota, un mesto struggimento, un senso di abbandono, una vaghezza nuova, un po’ di rimpianto Avvolta di solitudine, nel sapere che: alcune domande non troveranno mai una risposta, non ci sarebbe stato un perché. Non te lo chiedere, mi dicevano! Io torno sempre a […]

Perché



Ci sono donne… (dedicata ad Anna) Ci sono donne che raggiungono uno stato di grazia, quando le ritrovi sono ancora più belle. Ci sono donne, che sono, naturalmente, vestite di Luce e resteranno per sempre giovani. Ci sono donne che hanno l’entusiasmo dentro; donne che non ti diranno mai fai […]

Ci sono donne…


(Dedicata ai più ricchi del cimitero.) Ai più ricchi del cimitero. A chi vuol essere il più ricco del cimitero, consiglio furto, abusi e soprattutto di essere poco sincero . A chi accumula avidità, non consiglio uno scontro frontale con la carità. A chi accumula senza pudori, possa essere sepolto […]

Ai più ricchi del cimitero


La musica struggente La musica struggente, si fece largo nel mio cuore. Le note distillando gocce di miele e balsamo, trovarono subito la strada nella mia anima tumefatta. La musica struggente, abbatté le barriere dell’immagine del volto che mostravo al mondo. Fragile armatura, la musica struggente, scollava le maschere alla […]

La musica struggente