Prossimamente in libreria: Zuleika apre gli occhi di Guzel Yakhina


Dal 4 Maggio 2017, per Salani, in libreria “Zuleika apre gli occhi” di Guzel Yakhina

Scheda libro
Nell’immensa e sperduta tajga siberiana, dal 1930 al 1946, la storia individuale di una donna si mescola alla Storia mondiale. Zulejcha è una contadina insignificante, analfabeta, protagonista inconsapevole di eventi incredibili e capace soltanto di guardare con i suoi enormi occhi verdi una realtà sempre più complessa, sempre più sfuggente. Un racconto che non lascia spazio a moralismi, condanne esplicite, dita puntate. L’occhio calmo dell’autrice mette a fuoco gli eventi, lasciando che parlino da soli: la difficile vita di una donna in un villaggio contadino ai confini dell’Unione Sovietica, maltratta dal marito, condannata a vivere senza diritti, incapace di ribellarsi alla sua condizione; la follia del regime staliniano che colpisce tutti, senza troppe distinzioni; l’arrivo brutale dell’Armata Rossa, le violenze, gli arresti e le uccisioni, in nome di leggi, decreti e politiche inconcepibili per persone comuni, per il popolo; la dekulakizzazione, l’esilio coatto, gli stenti e la fame nella gelida Siberia. Eppure, in mezzo a tanto orrore, si mostra una piccola luce, un’umanità diffusa, la resistenza dell’uomo e la sua volontà a restare umano, là dove sembra non ne sia rimasta più traccia.

Titolo: Zuleika apre gli occhi
Autore: Guzel Yakhina
Prezzo copertina: € 18.90
Editore: Salani
Collana: Romanzo
Data di Pubblicazione: maggio 2017
EAN: 9788893811279
ISBN: 8893811278
Pagine: 360

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *