Vienimi a cercare di Roberto Montella


Vienimi a cercare
pagina 69

Voglia di vomitare. Voglia di dormire. Voglia di Ilaria. Non bene. Non bene.
Quando Francesco entrò in ufficio aveva una faccia spa¬ventosa ma nessuno gli disse niente, nessuno gli rivolse la parola. Un fattorino stava consegnando la posta alle varie scrivanie. Un cameriere tornava al bar lì sotto disperdendo in una scia fumosa l’aroma del caffè. Serena guardava lo schermo mentre addentava con foga un cornetto. Il suo lab¬bro superiore si era tutto impolverato di zucchero a velo. Marco scribacchiava qualche conto sulla tastiera. E non era il solo. Sembrava che ognuno dei suoi colleghi avesse il volto inchiodato sullo schermo.
Calcoli. Tutti troppo occupati a costruire per accorgersi di ciò che crolla. Ma perché nessuno si rendeva conto che stava male? Era un loro collega, per alcuni un amico. Quel giorno Francesco non era collega di nessuno, non era amico di nessuno. Era forse quello che chiamano solitudine? Ma pri¬ma che Francesco potesse iniziare a pensare al fatto che tutti gli uomini si sentono soli e che per riempire questo vuoto comprano cellulari, friggitrici e vogatori, era già seduto in ufficio, la valigia stretta alle braccia, gli occhi lucidi.
Tanta tanta tanta voglia di piangere.
Pensò che non fosse il momento. Pensò che doveva scri¬vere, doveva calcolare. Doveva fare tante cose. Tante cose per cui vivere. Lottare contro il suo destino. Era davvero una guerra dichiarata ormai. Francesco si disse di essere forte, di aver già dimostrato numerose volte di esserlo. Questa non era diversa. Era stato forte. Cosa costava esserlo di nuovo? Forte… Forte…

Francesco usciva con Ilaria da tre settimane e solo una piccola parte del suo mondo gli era stata rivelata. Ilaria era fragile, persino troppo euforica per riuscire a nascondere le sue debolezze- E Francesco sapeva benissimo che le persone deboli hanno paura di esserlo e cercano di proteg¬gersi come possono perciò le diceva, ingannandola a fin di bene, che lei era

69

Titolo: Vienimi a cercare. Una storia d’amore fra dramma e passione
Autore: Roberto Montella
Editore: L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80. Narratori
Prezzo: € 16.30
Data di Pubblicazione: 2008
ISBN: 8851714614
ISBN-13: 9788851714611
Pagine: 276
Reparto: Narrativa > Narrativa rosa > Contemporanea e per adulti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *