Veronika decide di morire di Paulo Coelho 1


Veronika decide di morire
pagina 69

Devo comprare un portachiavi nuovo,” pensò il dottor Igor, mentre apriva la porta dello studiolo nella casa di cura di Villete. Quello vecchio stava letteralmente andando in pezzi: il piccolo scudo di metallo che lo adornava era appena caduto sul pavimento.
Il dottor Igor si chinò e lo raccolse. Che cosa ne avrebbe fatto di quello scudo con le insegne di Lubiana? Meglio buttarlo via. Tuttavia avrebbe potuto anche farlo accomodare, con un nuovo gancio di cuoio, o magari avrebbe potuto regalarlo a suo nipote, perché ci giocasse. Entrambe le alternative gli parvero assurde: un portachiavi costava davvero poco, e di certo a suo nipote gli scudi non interessavano affatto: passava gran parte del proprio tempo davanti al televisore, oppure distraendosi coi videogiochi importati dall’Italia. Comunque, non buttò via il portachiavi: se lo infilò in tasca. Avrebbe deciso in seguito che cosa farne.
Ecco perché era il direttore di una casa di cura, e non un malato: per il fatto che rifletteva a lungo prima di adottare un qualsiasi comportamento.
Accese la luce: albeggiava sempre più tardi, a mano a mano che l’inverno incalzava. La mancanza di luce – al pari dei trasferimenti e dei divorzi — era tra i principali responsabili nell’aumento del numero di casi di depressione. Il dottor Igor aspettava soltanto che la primavera tornasse e risolvesse la metà dei suoi problemi.
Guardò l’agenda del giorno. Doveva escogitare un sistema per impedire che Eduard morisse di fame: la sua schizofrenia

69

Titolo: Veronika decide di morire
Autore: Paulo Coelho
Editore: Bompiani
Prezzo: € 18.00
Collana: Letteraria
Data di Pubblicazione: Settembre 1999
ISBN: 8845241599
ISBN-13: 9788845241598
Pagine: 186
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Veronika decide di morire di Paulo Coelho