Teatro: TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO


Teatro delle Ariette
Giovedì 22 e venerdì 23 giugno 2017 ore 20.30
Via Rio Marzatore 2781 – Valsamoggia (BO)

SOLSTIZIO D’ESTATE AL TEATRO DELLE ARIETTE
TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO
di Paola Berselli e Stefano Pasquini
con Paola Berselli, Maurizio Ferraresi, Stefano Pasquini
regia Stefano Pasquini
una produzione Teatro delle Ariette

A fine spettacolo seguirà “una cena in mezzo ai campi”

Che senso ha festeggiare il solstizio d’estate nella società postindustriale? Alle Ariette, in quel piccolo pezzo di terra popolato da erbe, bestie selvatiche e fantasmi, il solstizio d’estate ne ha ancora e per questo lo si celebrerà giovedì 22 e venerdì 23 giugno (ore 20.30) con “Tutto quello che so del grano” l’ultima creazione di Paola Berselli e Stefano Pasquini, anche in scena insieme a Maurizio Ferraresi, regia di Stefano Pasquini. Lo spettacolo si concluderà con “una cena in mezzo ai campi”.
L’intenso racconto del proprio vissuto tra crisi e rinascite, del teatro che si radica alla terra e alle sue leggi, diventa condivisione di un’idea di storia come inizio, del cibo come relazione umana, esperienza dei riti della civiltà contadina, che possono rivivere oggi nel rito del teatro e dove il grano non è altro che simbolo della vita, del futuro e del ritorno all’origine.
Un percorso di ricerca verso un teatro umano e necessario, civile e poetico.
Una focaccia, una lettera, un uomo e una donna, che vivono insieme da più di trent’anni, coltivano la terra, allevano animali e fanno teatro: questi i soggetti del nuovo lavoro della Compagnia. Forse la sera prima hanno litigato. Per questo l’uomo si sveglia presto e impasta una focaccia per lei, con la farina del grano che hanno coltivato. È da venticinque anni che seminano il grano insieme, così lui decide, nelle pause, tra una lievitazione e l’altra, di scriverle una lettera, una sorta di testamento, per dirle tutto quello che sa del grano, tutto quello che crede di avere imparato o pensa di avere capito. Scrive per lei, perché è un’attrice, per regalarle un monologo così bello da vincere tutti i premi e avere un grande successo, perché lei possa leggere e dire le sue parole di fronte agli spettatori e lui possa, nascosto tra loro, ascoltarle, pronunciate dalla sua voce, ogni sera, per sempre.
‹‹Tutto quello che so del granoscrive il Teatro delle Ariette – è una sorta di pausa, una meditazione collettiva su quello che sappiamo di noi stessi, dei nostri simili e della terra che abitiamo. Quel “sapere” che cerchiamo, che vogliamo ascoltare e raccontare, non è solo un sapere scientifico. Cerchiamo piuttosto di condividere un sapere intuitivo e sentimentale, che appartiene al campo dell’esperienza materiale: i ricordi, le emozioni, i sentimenti, la farina, l’acqua, il pane e il vino››.

Teatro delle Ariette
TUTTO QUELLO CHE SO DEL GRANO
uno spettacolo di Paola Berselli e Stefano Pasquini
con Paola Berselli, Maurizio Ferraresi, Stefano Pasquini
regia Stefano Pasquini
video Stefano Massari
audio e luci Massimo Nardinocchi
organizzazione Irene Bartolini
comunicazione e ufficio stampa Raffaella Ilari

Informazioni e prenotazioni
Ingresso 15 euro – Ridotti 10 euro
Posti limitati, prenotazione telefonica obbligatoria 051 6704373

→Link trailer http://www.teatrodelleariette.it/spettacoli-grano-promo.html
→Link sito http://www.teatrodelleariette.it/spettacoli-grano.html

Informazioni Teatro delle Ariette
Teatro delle Ariette – Via Rio Marzatore 2781 – Valsamoggia (BO)
Tel +39 051 6704373 – info@teatrodelleariette.itwww.teatrodelleariette.it https://www.facebook.com/teatrodelleariette

Ufficio Stampa e comunicazione Raffaella Ilari
mob. +39.333.4301603 – email raffaella.ilari@gmail.com

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *