Tutti i figli di Dio danzano di Haruki Murakami


Tutti i figli di Dio danzano
pagina 69

THAILANDIA

69

un vecchio edificio di pietra a due piani, e alle sue spalle la piscina, lunga e stretta. Anche se un po’ rovinata, era una vera piscina a tre corsie, lunga venticinque metri. Era circondata da prato, piante e alberi, l’acqua era bellissima e lei sembrava essere l’unica cliente. Ai bordi della piscina erano allineate diverse vecchie sedie a sdraio di legno. Era un luogo silenziosissimo, e non vi era alcun segno di presenza umana.
– Come le sembra? – chiese Nimit.
– Splendido, – disse Satsuki. – E un club sportivo?
– Una cosa del genere. Ma in seguito ad alcune circostanze, attualmente non è quasi per niente utilizzato. Perciò nuoti pure quanto le pare. Ho già sistemato tutto.
– Grazie. Lei è una persona veramente in gamba.
– La ringrazio, – disse con un piccolo inchino, senza mutare espressione, con quei suoi modi d’altri tempi.
– Quel piccolo bungalow funge da spogliatoio, e ci sono anche il bagno e la doccia. Lo usi pure liberamente. Io aspetterò vicino alla macchina, quindi se ha bisogno di qualcosa le basterà chiamarmi.
A Satsuki piaceva nuotare sin da ragazza, e quando aveva tempo andava sempre in piscina. Aveva imparato lo stile corretto da un istruttore. Nuotando, riusciva a cacciare dalla mente tutti i suoi ricordi più spiacevoli. E quando nuotava a lungo, si sentiva libera, come un uccello che vola nel cielo. Grazie al fatto che aveva sempre continuato a mantenersi in allenamento, non si era mai ammalata, non aveva mai avuto problemi fisici degni di nota, né aveva messo su chili. Naturalmente, non aveva le forme snelle e definite di quando era giovane. Soprattutto i fianchi erano un po’ più rotondi di quanto avrebbe desiderato. Ma era perfettamente nei limiti. E d’altra parte non doveva fare la modella negli spot pubblicitari. Dimostrava cinque anni meno della sua età, e questo per lei era già un buon risultato.
Quando si fece ora di pranzo, Nimit le servi tè freddo e sandwich su un vassoio argentato. I sandwich, piccoli, triangolari, tagliati con cura, erano ripieni di verdure e formaggio.
– Li ha fatti lei? – gli chiese sorpresa.

Titolo: Tutti i figli di Dio danzano
Traduttore: Amitrano G.
Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Prezzo: € 10.00
Data di Pubblicazione: Maggio 2013
ISBN: 8806216988
ISBN-13: 9788806216986
Pagine: 128
Reparto: Narrativa

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *