Treno di notte per Lisbona


IRONS INDAGA IN PORTOGALLO
La storia del Portogallo anni 70, nella transizione tra dittatura e democrazia, passa per l’amore per la stessa ragazza di due partigiani, il povero e il ricco (dal bestseller di Pascal Mercier). Per aumentare l’emozione della memoria, c’è una cornice pesante affidata a un interprete eccellente: Irons è un professore svizzero che, colpito da una ragazza che salva dal suicidio, parte su due piedi per Lisbona, per un’improbabile, artificiosa ricostruzione dei fatti. Il regista di “La casa degli spinti” è un impaginatore di scarsa vitalità visiva, un po’ inerte anche nella direzione degli attori. Anche i flashback, su passaggi interessanti della lotta civile, sfuggono all’approfondimento. Personaggi degni di passioni sono legnosi.

Silvio Danese

Titolo originale: Night Train to Lisbon
Nazione: Germania
Anno: 2013
Genere: Drammatico
Durata: 110′
Regia: Bille August
Cast: Jeremy Irons, Christopher Lee, Mélanie Laurent, Lena Olin, Jack Huston, Charlotte Rampling, Vanessa Redgrave, Bruno Ganz, Martina Gedeck
Produzione: Studio Hamburg Filmproduktion, C-Films AG, Cinemate
Distribuzione: Academy Two
Data di uscita: Berlino 2013
18 Aprile 2013 (cinema)
Trailer:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *