Tre noci moscate nella dote della sposa di Simona Cleopazzo


Tre noci moscate nella dote della sposa
pagina 69

rosa posso permettermi di sbagliare. Con delle technics da 800 euro, no. Amo la musica e quando sono giù brindo sempre con Ui. Vedere la gente ballare la musica che stai mettendo ti trapassa come una scossa elettrica… è come se tutte quelle persone fossero tutte insieme, con te nella tua testa, in quel momento. Quello in cui ascolti il pezzo in cuffia al massimo del volume e tutte insieme con te, nella cuffietta stessero godendo di quel momento come te, insieme a te… e con te seguono i beat mentre remixi l’altro pezzo “.
Non so molte cose di Roberta, questo mac straripante di file custodisce la sua vita e io ne rubo un po’ per sentirmi meno sola. Cavolo, sono la cugina di Rebecca Wilson, io. Metto Solitude e mi sento meno sola. Poi menomale che squilla il cellulare: la zia Tamara.
Telepatia, la strega mia. Stavo pensando anche a lei.
Mi vuole redarguire? Mi vuole dire della mia anima? Di non pensare alla vecchietta, né alla politica, di non farmi troppi voli pindarici? Di lasciarmi andare come fa la nostra Rebecca con la musica?
«Ehi, come stai? Tutto ok?».
«Sì, risolto tutto, sono già in casa».
«Ci casa nuova! Com’è?». Ride.
«Bella, zia. Ha il terrazzino grande, le volte a stella, il ba¬gno fa un po’ schifo, ma il resto è bello. Ah, i pavimenti a mosaico, quelli che piacciono a noi… salentini very d.o.c».
« Uhhhhhh mancu è bellu, una casa così senza la zia. Fai le foto e mandale, please. Come hai fatto a portare tutte le tue cose? Puru lu Michelone nosciuh.

69

Titolo: Tre noci moscate nella dote della sposa
Autore: Simona Cleopazzo
Editore: Lupo
Collana: In box
Prezzo: € 14.00
Data di Pubblicazione: Marzo 2013
ISBN: 8866670790
ISBN-13: 9788866670797
Pagine: 160
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *