Trans-human express di Lukha Kremo Baroncinij


Trans-human express
pagina 69

TRANS-HUMAN EXPRESS

Gorbovskij mostra la sua espressione migliore: — Cari signori, sapete meglio di noi che una delle Kurili è stata inserita nella lista per l’installa¬zione di testate nucleari. Persino l’Onu sarebbe dalla nostra.
La frase ha il suo effetto. I due cinesi annuiscono.
— E… — il presidente russo si alza in piedi sul suo mezzo, sollevando le mani come a benedire i due cinesi, e dall’alto dei suoi quasi due metri prosegue — vogliate che io reciti un’invocazione alle forze del bene su que¬sto nostro futuro accordo…
I cinesi lo lasciano fare. Anzi, si concentrano anche loro in una leggera meditazione. La sala rimane in sospensione per qualche tempo. Nessuno emette suono, le iridi di Gorbovskij hanno assunto una colorazione più chiara e intorno il corpo vitreo si è incrinato di capillari rossi. Poi la sua voce comincia a miagolare scivolando rapida sulle parole, come in una messa sbrigativa.
— …E ringraziando Dio, tutti i kami e i santi, e per il loro volere la Repubblica Cinese concederà alla Russia territori costieri da Hong Kong al mare Cinese e poi più a nord fino alla Corea per costruire basi militari, e insieme studieranno strategie di attacco nucleare e la Russia acquisirà i diritti sui territori delle basi e i dividendi dello sfruttamento geochimico sulla base della nuova situazione politica, amen.
L’ultima parola ha il potere di riprendere i cinesi dal momentaneo torpore. Gorbovskij sorride loro come un confessore privato e si accomoda sul suo scranno aerodinamico, ringraziandoli devotamente e porgendo loro una brochure.
— Questo è soltanto uno stralcio dell’accordo vero e proprio. Sono le linee generali. Definiremo i particolari successivamente. State firmando la sconfitta degli Stati Uniti.
Lanqing e Kaige prendono la stilografica materializzata tra le loro mani e firmano.
L’espressione di Lanqing è vistosamente titubante, ma gli occhi di Gorbovskij gli immobilizzano le labbra.
— Come sta procedendo l’Esposizione? È un’iniziativa che invidio con tutte le mie forze, sapete? Tempra l’anima e il corpo. La Cina è una grande nazione all’avanguardia…

69

Titolo: Trans-human express
Autore: Lukha Kremo Baroncinij
Editore: Kipple Officina Libraria
Collana: Avatar
Prezzo: € 15.00
Data di Pubblicazione: 2012
ISBN: 8895414853
ISBN-13: 9788895414850
Pagine: 248
Reparto: Narrativa > Fantascienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *