TIMO LASSY – In With Lassy


TIMO LASSY FOTO TEMPOA cura di Giuseppe Maggioli

TIMO LASSY – In With Lassy – (Schema Records).
In una europa carica di tensioni, il finlandese Timo Lassy (tenor sax) protagonista della nuova scena indie soul-jazz internazionale, presenta il suo nuovo disco denso di soluzioni sfuggenti. In With Lassy è un chiaro album di hard bop targato 2012 con all’interno musicisti del calibro di Georgios Kontrafourius (Wurlitzer piano), Antti Lotjonen (bass), Abdissa Assefa (percussion), Teppo Makinen( drums), un quintetto molto ben assestato sulle orme della tradizione jazz e una strizzatina d’occhio per le nuove frontiere. Timo Lassy si è ritagliato nel corso degli anni una sua prospettiva musicale agitando in un cocktail suoni black, jazzy, bossa nova e una serie di citazioni verso i maestri del genere come Houston Person e Lou Donaldson. Otto pezzi allineati dove spiccano le solari Teddy The Sweeper e Where’s The Man?, la preziosa bossa-soul di Touch Red e le eclettiche atmosfere blues di Creole Stew. Un crocevia di stili assemblati con cura maniacale, briosi tratti sixty, Memphis soul e petali neo jazz (The Good Life) di ottima fattura, creando così un suggestivo patchwork che lo ha portato ad imporsi nelle classifiche hipster jazz dell’ultimo decennio e ha catturare l’interesse di molti appassionati. Un suono caldo e passionale, con John Patton in testa e i codici musicali del terzo millennio.

Giuseppe Maggioli


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *