Sotto una luna cremisi


poesia1

Tratta da: Cuore di vetro di Necrodaimon

Sotto una luna cremisi
Ritaglio il mio cuore in strisce colorate
(nel buio della notte
qualcosa è andato perduto).

Sotto un sole di cristallo
La rugiada mi ricorda il tuo viso
(odore di foreste vergini sul corpo
mentre dormivo insieme a te).

Sotto un nudo e freddo sepolcro
Riposano i miei rimpianti
(non sono ancora morto,
ho un’anima che mi colma).

Necrodaimon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *