Senza di te di Hermann Hesse


Senza di te

Il mio cuscino mi guarda di notte
con durezza come una pietra tombale;
non avevo mai immaginato che tanto amaro fosse
essere solo
e non essere adagiato nei tuoi capelli.

Giaccio da solo nella casa silenziosa,
la lampada è spenta,
e stendo pian piano le mie mani
per afferrare le tue,
e lentamente spingo la mia fervente bocca
verso di te e bacio me fino a stancarmi e ferirmi —
e all’improvviso son sveglio,
ed intorno a me la fredda notte tace,
luccica nella finestra una limpida stella —
o tu, dove sono i tuoi capelli biondi,
dov’è la tua dolce bocca?

Ora bevo in ogni piacere la sofferenza
e veleno in ogni vino;
mai avrei immaginato che fosse tanto amaro
essere solo
essere solo e senza di te!

Hermann Hesse

Titolo: Poesie d’amore
Autore: Hermann Hesse
Curato da: Michelis V.
Prezzo: € 9.00
Traduttore: Ruchat A.
Editore: Mondadori
Collana: Piccola biblioteca oscar
Data di Pubblicazione: Febbraio 2011
ISBN: 8804605456
ISBN-13: 9788804605454
Pagine: 121
Reparto: Studi letterari > Poesia > Poeti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *