In libreria: Salentitudine – mare mistero magia di Carlo Petrachi


Un libro che sa di mare, di mistero e magia… “Salentitudine” è il nuovo libro di Carlo Petrachi edito da Il Raggio Verde.

Un narratore che restituisce dignità al racconto, così lo definiva la scrittrice Rina Durante e in questa sua nuova fatica letteraria il lettore potrà rincorrere le rotte di un viaggio fisico e immaginario. Dalla grotta della Poesia alle mura messapiche di Roca fino ad addentrarsi nella baia di Otranto o ancora nell’entroterra tra muretti a secchi e chiome di ulivi della masseria di Sant’Asili… In riva all’Adriatico o percorrendo antichi sentieri di pietra è possibile incontrare i personaggi delle leggende e dei racconti raccolti nel nuovo libro di Carlo Petrachi. Un omaggio alla bellezza dei luoghi di uno degli angoli più belli della penisola salentina, ricca di fascino e di storia: le fiabe e le leggende che Carlo Petrachi ha intessuto sono frutto sì della fervida fantasia dell’autore ma con un forte richiamo nei suoi racconti agli eventi che hanno percorso nei secoli a partire dai Messapi il territorio dell’antica Roca alle scorribande dei turchi. Ne escono fuori dei personaggi verosimili al punto da far nascere nel lettore il dubbio che queste figure possano essere esistite per davvero: il mistero si infittisce e si intreccia con il mito e la storia e spinge il lettore a visitare i luoghi raccontati con grande maestria. Non a caso la indimenticabile Rina Durante lo aveva definito un narratore che dà dignità al racconto. Le pagine del libro Salentitudine si prestano ad essere originali “guide” per chi si appresta a visitare gli scavi archeologici di Roca ma anche per chi percorrendo il litorale da Torre Specchia Ruggeri a San Foca, da Torre dell’Orso a Sant’Andrea rimane affascinato dal paesaggio e dal mare cristallino e curioso va alla ricerca dei luoghi cui si fa riferimento nelle diverse leggende. Salentitudine mare mistero magia è il suo Salento delle mille storie e dei mille luoghi nascosti e segreti che solo il narratore, amante della propria terra, sa cogliere e svelare.

Cenni biografici
Carlo Petrachi è nato a Melendugno (Lecce) il 16 marzo 1948. Si è sempre dedicato alla ricerca di scritti riguardanti il proprio territorio, scoprendo autori spesso dimenticati o addirittura inediti.
Autore di articoli di storia e cultura meridionale, di recensioni riguardanti autori meridionali, apparse in pubblicazione salentine quali Liber Ars, Sciabiche e Tramagli, Il Corsivo, Quotidiano di Lecce, Il Melendugnese, Presenza Taurisanese, Spiagge, Arte e Luoghi. Rina Durante lo ha definito un narratore che restituisce dignità al racconto.Tra le sue pubblicazioni: Niceta Rizzo, una vita per la lirica (biografia) Ed. Salentina – Galatina (LE) 1987; Marine di Melendugno (vademecum storico con itinerari turistici) – Ed. L’Immagine s.n.c. 1988; La leggenda di Fontanella (fiaba) Ed. Zane – Melendugno (LE) 1993; … e arrivò la Befana (novella) Ed. Zane – Melendugno (LE) 1994; Lontano nel tempo (novella) Ed. Zane – Melendugno (LE) 1994; Il talismano di re Arta (fiaba) Ed. Zane – Melendugno (LE) 1995; Le chiavi (novella) – Ed. Zane – Melendugno 1996. La spada dai raggi di luna (romanzo) – Andrea Livi Editore – Fermo (AP), 1998; Melendugno e Borgagne – Elementi per una storia civica – Arti Grafiche Marino, Lecce, aprile 2009. Tra storia e Memoria, Tip. La Melendugnese; 1a edizione, Melendugno, ottobre 2012; 2 a edizione, Melendugno, marzo 2013.

Titolo: Salentitudine – mare mistero magia
Autore: Carlo Petrachi
ISBN 978-88-99679-29-3
prezzo di copertina 13,50
pp. 132
In copertina scultura di Francesco Atterrato,
foto di Carlo Petrachi

 

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *