Citazioni: Rosella Postorino, Le assaggiatrici


Citazioni tratte da: Le assaggiatrici di Rosella Postorino

“Se davvero l’essere umano fosse stato creato da Dio,” diceva mio marito, “credi che Dio si sarebbe inventato una cosa volgare come la merda? Non avrebbe trovato un altro metodo, uno che non comportasse gli esiti ripugnanti della digestione? La merda è una trovata così perversa che o Dio è un perverso oppure non esiste.”

“La gente giustifica con l’amore qualunque comportamento.”

Fra i nostri corpi c’era una sorta di fratellanza, come se avessimo giocato insieme da piccoli. Come se a otto anni ci fossimo morsi a vicenda il polso per lasciare inciso un “orologio”, il marchio delle arcate dentali che luccicava di saliva. Come se avessimo dormito nella stessa culla, tanto da credere che l’alito caldo dell’altro fosse l’odore stesso del mondo.

È difettato, non si può riparare, non c’è rimedio alle cose che nascono fallate. La vita, per esempio, non c’è rimedio, ha la morte come meta, perché gli uomini non dovrebbero approfittarne?

… L’amore accade proprio fra sconosciuti, fra estranei impazienti di forzare il confine

Non c’è nessun motivo per il quale un amore possa interrompersi, un amore come quello, senza passato, senza promesse, doveri. Si estingue per indolenza, il corpo si impigrisce, alla tensione del desiderio preferisce l’inerzia.

Non è possibile stabilire con precisione il momento in cui finisce un matrimonio, perché il matrimonio finisce quando i coniugi decidono che è finito, o almeno lo decide uno dei due. Il matrimonio è un sistema fluttuante, si muove a ondate, può sempre finire e sempre ricominciare, non ha un andamento lineare, né fa percorsi logici; il punto più basso di un matrimonio non per forza ne determina la scadenza: il giorno prima eravate nel baratro e il giorno dopo siete risaliti in alto senza sapere come. E non ricordate un motivo, uno qualunque, per cui dovreste separarvi. Non è neppure una questione di pro e di contro, di somme e sottrazioni. A conti fatti, tutti i matrimoni sono destinati a finire e ciascun matrimonio avrebbe il diritto di sopravvivere, il dovere.

 

Titolo: Le assaggiatrici
Autore: Rosella Postorino
Prezzo copertina: € 17.00
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Data di Pubblicazione: gennaio 2018
EAN: 9788807032691
ISBN: 8807032694
Pagine: 285

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.