Roberto Saporito – Come un film francese


A cura di Katia Ciarrocchi

Voglio essere estremamente sincera, ho girato e rigirato tra le mani il libro di Saporito e se avessi dovuto acquistarlo basando sull’impatto visivo non lo avrei mai e poi mai acquistato; non so perché ma la grafica scelta per la copertina mi faceva pensare che la qualità del romanzo non fosse dei migliori.
Mai fermarsi sulle soglie dell’apparenza , andare sempre oltre prima di parlare e giudicare, diceva sempre mia madre, e mai detto è tanto azzeccato quanto in questo caso.
Ho iniziato malvolentieri la lettura di Come un film francese, libro di Roberto Saporito, e devo ammetterlo, mi si è aperto un mondo.
Iniziamo dalla fine, la scelta narrativa dell’autore è azzeccatissima e d’impatto diretta e veloce, pochi fronzoli e concetti precisi e concreti.
Il libro è a due voci, uno scrittore in crisi e senza vena creativa, insegna all’università un corso di scrittura ma in realtà consiglia letture e grandi autori, di suo? Ben poco.
La sua vita è gestita interamente dal cervello che “tiene” tra le gambe e gli intrecci provocati da quest’ultimo gli causeranno un qualche problemino.
Lea una ragazzina che ama vivere la vita in tutti i suoi eccessi, un bel tratto psicologico adolescenziale che ti inchioda a riflettere soprattutto se sei madre…
Le storie si intrecciano come un puzzle perfetto, sembrano tanti racconti a se che però letti nell’insieme creano questo film francese interessante soprattutto nei risvolti psicologici dei personaggi.
Non amo anticipare molto dei libri che leggo, perché un po’ di suspense è fondamentale per chi, come me, ama leggere senza che gli sia anticipato nulla.
Certo Il libro di Saporito non sarà il caso editoriale dell’anno, ma una buona lettura, simpatica, leggera e scorrevole nonostante i mille spunti di riflessione.

Katia Ciarrocchi

Titolo: Come un film francese
Editore: Del Vecchio Editore
Collana: Formelunghe
Data di Pubblicazione: Maggio 2015
Prezzo: € 14.00
ISBN: 8861101364
ISBN-13: 9788861101364
Pagine: 134
Reparto: Narrativa

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *