Riccardo Caselli – L’ Italia in vacca


A cura di Riccardo

“L’Italia in vacca” (Aliberti editore) è il saggio d’esordio di Riccardo Caselli, venticinquenne psicologo sociale, che vanta una prefazione di Pier Luigi Celli e coniuga anime differenti nonché numerosi spunti. Un vero e proprio “incrocio di punti di vista”, come lo definisce nella prefazione il direttore della Luiss, che sottolinea la necessità di dare rilievo ad un pensiero controcorrente e creativo come quello del giovane autore reggiano. Il pamphlet tratta di costume e società, con ampi spazi dedicati a mass-media, formazione dei giovani e vita quotidiana; diverse riflessioni sono rivolte anche alle dinamiche aziendali e alle tecnologie, con l’evoluzione del web e della new economy sempre sullo sfondo. La struttura scelta è quella dei capitoli brevi e incalzanti, intitolati ora in modo ironico (“Kakà Platone e Rui Costa” o “La mia azienda non fa surf”), ora drammatico (“Il fallimento dell’educazione”, “Ballando sulla nave che affonda”), un mix di tragicomica realtà che ben ritrae lo stato del paese. Nel viaggio proposto ai lettori sono sempre presenti dei riferimenti al quotidiano, nonché ad eventi e personaggi di cronaca, tutto in uno stile semplice e leggero. Quanto alle soluzioni, Caselli delinea per l’Italia due sfide essenziali alla sopravvivenza: promuovere la capacità d’innovazione, attraverso una “rivoluzione culturale” che veda protagonisti i giovani, e perseguire un rinnovato senso etico, accantonato a favore di altri valori legati al possesso e all’immagine. Così, fra le righe si fa strada anche l’ipotesi di una “serena decrescita”: “Occorre dire chiaramente che le indagini annuali sulla felicità dei popoli vedono spesso ai primi posti le nazioni relativamente povere”, scrive Caselli, e del resto “…la pubblicità è diventata il secondo bilancio mondiale dopo gli armamenti!”. Nel complesso, quel che risulta è un saggio ricco di dati e informazioni, in cui a tratti si affaccia anche un po’ di narrazione, per un risultato ibrido in grado di incontrare gusti diversi, raccontando temi variegati, dalla televisione, alle droghe, passando per il marketing, l’azienda, il calcio e persino la filosofia.

Titolo: L’ Italia in vacca. La crisi del Belpaese vista da un giovane arrabbiato
Autore: Riccardo Caselli
Editore: Aliberti
Prezzo: € 14.00
Data di Pubblicazione: Ottobre 2009
ISBN: 8874245394
ISBN-13: 9788874245390
Pagine: 233
Reparto: Politica e società > Società e cultura > Studi culturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *