N – O


* Barbara Najarian – Dalla colite non si guarisce
* Sacha Naspini – Le Case del malcontento
* Sacha Naspini – Il Gran Diavolo
* Sacha Napini – Cento per cento
* Alberto Guerra Naranjo, Emerio Medina, Marcial Gala – Gli amanti del secondo piano
* Donatella Nardin – Terre d’acqua
* Stefania Nardini: Alcazar –Ultimo spettacolo
* Stefania Nardini – Jean-Claude Izzo. Storia di un marsigliese
* Julia Navarro – Il Sangue degli innocenti
* Paolo Negro – L’ultimo dei Templari
* Gianfranco Nerozzi
* Sacha Naspini – La case del malcontento
* Sacha Naspini – Ciò che Dio unisce
* Sacha Naspini – Il gran diavolo
* Sacha Naspini – Il momento del distacco
* Marina Nastri – Il grigio e l’azzurro. Racconti di vita urbana
* Iole Natoli – Il cuore ritrova il battito
* Alfonso Navarra, Mario Agostinelli, Luigi Mosca – La follia del nucleare
* William Navarrete – Fugas
* Irène Nèmirovsky – Come le mosche d’autunno
* Irène Némirovsky – Il calore del sangue
* Irène Némirovsky – I doni della vita
* Irène Némirovsky – L’affare Kurilov
* Irene Némirovsky – La sinfonia di Parigi e altri racconti
* Irène Némirovsky – Suite francese
* Irène Némirovsky – David Golder
* Irène Némirovsky – L’orchessa e altri racconti
* Håkan Nesser – L’uomo senza un cane
* Raffaele Nigro – Santa Maria delle Battaglie
* Raffaele Nigro – I fuochi del Basento
* Sergej Nosov – Il volo dei corvi
* Silvano Notari – Un uomo ridicolo
* Joseph D. Novak – Costruire mappe concettuali
* Giovanni Nuvoletti – Un matrimonio mantovano
* Gianluigi Nuzzi – Vaticano Spa
* Nicoletta Nuzzo – Barocco sotto pelle

* Brendan O’Carroll – I marmocchi di Agnes
* Joyce Carol Oates – La madre che mi manca
* Franca Oberti – Il tempo del castagno
* Piergiorgio Odifreddi – Il matematico impenitente
* Fabio Ognibene – Ancora domani
* Giovanni Orelli – Il sogno di Walacek
* George Orwell – La fattoria degli animali
* George Orwell – 1984
* Gabriele Oselini – La mia casa
* Bruno Osimo – Dizionario affettivo della lingua ebraica
* Paolo Ottaviani – Nel rispetto del cielo
* Amos Oz – Una storia di amore e di tenebra
* Amos Oz – Giuda

Share This: