Prigioniero di una stanza a Venezia di Arrigo Cipriani


Prigioniero di una stanza a Venezia
pagina 69

una donna nuova. E ci vuole un bel coraggio a fare una se¬conda famiglia, e magari anche una terza. Io non avrei mai po¬tuto, a parte la mancanza della prostata, ma perché, come ho detto, lei, mia moglie, è, ed è stata, l’unica donna vera della mia vita. Io sono sempre stato innamorato della stessa donna, anche se magari adesso in maniera diversa, e pensare di fare altri figli con un’altra mi ci sarebbe voluta una bella immagi¬nazione. Che mi venga un colpo.
Come ho detto, appena arrivi nella Stanza tutto passa. Sen¬ti subito una spiritualità che qualcuno chiama banalmente at-mosfera. E invece io so che cosa è. E lo spirito di tutti quelli che sono lì dentro e che si spande per la Stanza fino ai più piccoli angoli. Lo puoi quasi toccare.
Come è successo al sovrintendente ai Beni culturali di Ve-nezia quando è venuto per la prima volta a curiosare nella Stan-za. Lui prima era l’ispettore a Roma e quando aveva letto la pratica che accompagnava la richiesta di proclamare l’Harry’s Bar bene storico nazionale, si era quasi messo a ridere perché, primo, non era mai stato nella Stanza e, secondo, conosceva solo un’imitazione dell’Harry’s Bar, quella di Roma. Senza of-fesa, l’Harry’s Bar di Roma assomiglia a quello di Venezia co¬me un telefono a un limone. Dopo la sua nomina a sovrinten¬dente di Venezia, questo signore venne nella Stanza una volta o due. Io lo tenevo d’occhio da lontano, non gli chiedevo se andava tutto bene, e lui si guardava in giro come per assorbi¬re lo spirito. Credo che ne sia rimasto folgorato, perché so che un giorno disse a un amico: “Non me ne vado da Venezia se l’Harry’s Bar non è diventato monumento nazionale”. E così è stato. Il professor Cecchi, si chiama così, è un uomo di gran¬dissima sensibilità. D’altra parte, se non l’avesse non farebbe il mestiere che fa.

Se guardo la mia vita, mi pare che non sia mai successo niente. I miei compagni della Stanza sono stati, di volta in…

69

Titolo: Prigioniero di una stanza a Venezia
Editore: Feltrinelli
Collana: Varia
Prezzo: € 10.00
Data di Pubblicazione: Ottobre 2009
ISBN: 8807490897
ISBN-13: 9788807490897
Pagine: 85
Reparto: Biografie e memorie

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *