Presentazione libro: Spirale di Eugenio Guagnano


“Ogni iniziato della poesia conosce quanto alto è il rischio: bere l’idromele furtivamente rende cattivi poeti, alzarsi in volo senza una direzione preclude l’esito del viaggio” (dall’introduzione di M. Conte). Inquietudine, trasgressione, rigenerazione: sono tre gli stadi attraverso cui si dipana la spirale dei versi del giovane Guagnano; un pezzo di vita diventato poesia con la consapevolezza che “la bellezza è nella bontà del pensiero”.

spiraleTitolo: Spirale
Editore: Esperidi
Data di Pubblicazione: gennaio 2014
Prezzo: € 7.00
ISBN: 889789528X
ISBN-13: 9788897895282
Pagine: 72
Reparto: Studi letterari

Eugenio Guagnano (Nardò 1988) ha da poco conseguito la laurea in Scenografia presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e da qualche anno si occupa di teatro. Suona da autodidatta chitarra e tastiera. Da adolescente si avvicina alla poesia leggendo i classici della letteratura italiana dedicandosi poi anche a Baudeleire e Auden. La poesia è per Eugenio una relazione necessaria ma non sufficiente tra uomo e natura.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *