Presentazione libro: Il rosso sulle mani dorate di Federica Ribis


Poetica dell’esistenza,narrata con un “Io” trasformato in una “bambina”, che definisco sempre di colore “rosso”,nei pensieri,nella mente,nel corpo nei vestiti e nel suo immaginario di azioni, nel tempo di un “mondo universale” che ho creato per lei.
Nel suo evolversi come creatura abitante fra tanti disegni di immaginazione,cerco di far sollevare, fra lei e il nemico di quest’universo “ambientato”,un “Sole” molto brutale,nel suo decriversi e comportarsi a questa umanità, dove usa un potere molto “potente”,nei confronti della realtà viva della “bambina” e del mondo che opprime secondo una “decisione-ultimatum”.
Le “persone-abitanti” variano nel comportarsi a seconda dei cambiamenti comportati dai “colloqui” fra la bambina e quasto “Sole-Uomo-Negativo”
Cerco così di estendere la mia realizzazione anche ad un campo inteso spirituale,dove si scontrano le costanze profonde dell’attesa, della sfida,dell’ilarità di essere vivi nel mondo che ho creato.
Questa bambina comporta un impersonificarsi,nella volontà di lotta e di riuscita,dove la nuova vita, è realizzazione,non è opprimente,ma nel profondo già predestinata dal “gesto finale” di questo “Sole” e di questa riuscita,di “Lei-Essere”.

Titolo: Il rosso sulle mani dorate
Autore: Federica Ribis
Editore: Aletti
Prezzo: € 12.00
Collana: Gli emersi poesia
Data di Pubblicazione: 2012
ISBN: 8859105544
ISBN-13: 9788859105541
Pagine: 72
Reparto: Studi letterari > Poesia > Poeti

Federica Ribis,nata a Roma,il 23/05/1980.
Ho scritto e realizzato tre volumi di poesie,presso l’editrice Albatros e presso Aletti editore, esattamente la mia prima opera “Internim” e successivamente “Il rosso sulle mani dorate” e ora sul mercato “Corpo Minimo Celeste” edito da Booksprint Edizioni
Ho partecipato a tre Antologie poetiche,per l’editore Mangiaparole :”Roma per Roma”, per Aletti Editore ” Antologia il Federiciano”,per l’Associazione ed editrice M.A.R.E.L. “Antologia Speciale Donna 2013”,con il Patrocinio dellla Provincia di Roma.
La mia poesia,è divulgativa di un genere espressionale-personalistico, che varia nei territori di fantasia,di corpo mentale ed anche terapeutico.
Per la mia produzione,creo uno scenario territoriale,dove muovere uno spirito,a volte autobiografico,a volte di invenzione tendenzialmente,interiore e di fruizione psicologica,nella comprensione di descrizione poetica,in cui il lettore,può favorire,di un mio inizio, per comprendere un tempo di azioni e di vita,che possono far partecipare,la parte anche più interiore,di ognuno,per svolgimenti di tessuto di condizione ed espressamente scenografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *