PREMIO CAMPIELLO, AL VIA LA 56^ EDIZIONE


PREMIO CAMPIELLO, AL VIA LA 56^ EDIZIONE
CARLO NORDIOPRESIDENTE DELLA GIURIA DEI LETTERATI

Entra in Giuria Daniela Brogi,docente di Letteratura Italiana all’Università per Stranieri di Siena.
Il 25 maggio a Padova si svolgerà la selezione della cinquina finalista,
il 15 settembre a Venezia la proclamazione del vincitore

Venezia, 1 febbraio 2018 – Prende il via la 56^ edizione del Premio Campiello; quest’anno il presidente della Giuria dei Letteratisaràil Magistrato Carlo Nordio, che è stato Procuratore Aggiunto di Venezia e titolare dell’inchiesta sul Mose di Venezia, nonché consulente della Commissione Parlamentare per il terrorismo e presidente della Commissione Ministeriale per la riforma del codice penale. Grande appassionato di letteratura, ha scritto anche diversi libri per lo più di natura giuridica.
Tra le novità di questa edizione, un nuovo ingresso nella Giuria dei Letterati. Si tratta di Daniela Brogi, professore associato di Letteratura Italiana Contemporanea all’Università per Stranieri di Siena.Esce invece Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, in Giuria dal 2008, alla quale il Premio Campiello rivolge i più calorosi ringraziamenti per il valido contributo prestato.
Gli altri componenti della Giuria dei Letterati della 56^ edizione del Premio Campiello sono: Federico Bertoni, docente di Critica letteraria e letterature comparate all’Università di Bologna, Philippe Daverio, storico dell’arte, Chiara Fenoglio, studiosa di Letteratura Italiana, Paola Italia, docente di Letteratura Italiana all’Università di Bologna, Luigi Matt, docente di Storia della lingua italiana all’Università di Sassari, Ermanno Paccagnini, docente di Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università “La Cattolica” di Milano, Lorenzo Tomasin, Docente di Filologia Romanza all’Università di Losanna, Roberto Vecchioni, cantautore, scrittore, docente universitario e Emanuele Zinato, docente di Letteratura italiana  contemporanea all’Università di Padova.
Per il biennio 2018 -2019 il Comitato di Gestione,a cui sono affidate l’ideazione, la gestione e la programmazione delle attività del Premio Campiello, è composto, oltre che dal Presidente Piero Luxardo (Presidente della Girolamo Luxardo S.p.A), dagli imprenditori Giuseppe Da Re (Presidente de I Bibanesi), Bruno Giordano (Presidente di Gruppo Giordano) e Stefania Zuccolotto(Responsabile qualità e comunicazione di Bi.CarSrl). Sono stati inoltre confermati i componenti del Comitato Tecnico del Premio Campiello, l’organo che ha il compito di stabilire la piena corrispondenza delle opere ai requisiti del regolamento del Premio: ne fanno parte i professori Giorgio Pullini (Presidente), Gilberto Pizzamiglio e Ricciarda Ricorda.
Con la definizione della Giuria dei Letterati parte ufficialmente la 56^ edizione del Premio Campiello. Possono partecipare i romanzi pubblicati per la prima volta in volume tra il 1° maggio 2017 e il 30 aprile 2018 e regolarmente in commercio. Al concorso non sono ammessi né saggistica, né poesia, né opere tradotte in italiano da altre lingue.
Il 25 maggio 2018 la Giuria dei Letterati si riunirà a Padova per selezionare la cinquina finalista e annunciare il Premio Opera Prima. Il vincitore della 56^ edizione del Premio Campiello, indicato dalla Giuria dei Trecento lettori anonimi, verrà proclamato sabato 15 settembre al Gran Teatro la Fenice di Venezia.
Matteo Zoppas,Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, dichiara: ““Quella che sta per iniziare sarà un’edizione importante, frutto del grande lavoro che il Comitato di Gestione, presieduto da Piero Luxardo al quale rivolgo i miei più sentiti ringraziamenti, sta svolgendo già da mesi. Il Campiello si contraddistingue per la propria autorevolezza, da sempre garantita dal rispetto dei valori di eticità, trasparenza ed integrità. Non è un caso se per questa 56^ edizione abbiamo scelto di affidare la guida della Giuria ad un uomo che si identifica proprio con questi valori e che nutre una profonda passione per la letteratura. Ringrazio, quindi, Carlo Nordio a nome di tutta la Fondazione per aver accettato questo importante incarico. L’impegno degli imprenditori veneti continua ad essere quello di valorizzare e sostenere la cultura italiana, anche e soprattutto, attraverso il riconoscimento nei valori del Campiello stesso.
Piero Luxardo, Presidente del Comitato di Gestione del Premio Campiello, commenta: “La nomina di Carlo Nordio, personalità ben nota non solo per il prestigioso curriculum di magistrato ma anche per i suoi vivaci interessi storici, ci consente di avviare ufficialmente la nuova edizione del Premio. Per la 56^ edizione abbiamo ulteriormente incrementato la specializzazione della Giuria dei Letterati, composta da illustri personalità del mondo culturale e accademico italiano. Si tratta di una giuria con una visione pluralista, capace di analizzare le caratteristiche tecniche e letterarie dei romanzi in concorso e allo stesso tempo di cogliere le novità e l’originalità delle opere da proporre ai lettori.
Carlo Nordio, Presidente della Giuria dei Letterati, dichiara: “Sono orgoglioso di presiedere la Giuria dei Letterati del Premio Campiello, un riconoscimento prestigioso ma soprattutto serio, rigoroso ed indipendente, caratteristiche nelle quali mi riconosco e sulle quali ho posto le basi della mia vita professionale. Ringrazio la Fondazione Il Campiello ed il Presidente Zoppas per avermi fatto l’onore di questa nomina; la letteratura è stata sempre la mia passione, sarà quindi molto interessante il confronto con i componenti della Giuria.
Il Premio Campiello, istituito nel 1962 dagli Industriali del Veneto, è promosso e gestito dalla Fondazione Il Campiello, composta dalle Associazioni Industriali del Veneto e dalla loro Federazione regionale. È uno dei pochi casi di successo in Italia di connessione concreta e strategica tra mondo dell’impresa e della cultura, accreditandosi come una delle più importanti competizioni letterarie italiane.

www.premiocampiello.org
www.facebook.com/PremioCampiello
https://twitter.com/PremioCampiello

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.