Patricia Cornwell – Il libro dei morti


A cura di Massimo Ghelfi

Dopo l’ultimo, devastante caso che l’ha vista in azione in Florida, Kay Scarpetta decide che nella sua vita è giunto il momento di una svolta, non solo professionale. Si trasferisce così a Charleston, nel South Carolina, dove apre uno studio di patologia forense con l’irrinunciabile aiuto della nipote Lucy e del fidato Pete Marino. Proprio quando sembra prendere avvio una tranquilla esistenza nella routine della provincia americana, Kay è chiamata a Roma per collaborare con i carabinieri che investigano sull’orrenda fine di una giovane campionessa di tennis statunitense. L’alone di mistero che circonda il delitto si infittisce al ritorno della dottoressa a Charleston, quando emergono angoscianti collegamenti tra il caso insoluto di Roma e quello di un bambino morto in seguito alle privazioni e ai maltrattamenti subiti. E a tutto ciò non sembra essere estranea un’antica nemica di Kay, la psichiatra Marilyn Self… Cosa lega questi casi? Perché l’assassino scrive alla dottoressa Self prima di uccidere le sue vittime e di accanirsi con inaudita ferocia sui loro corpi? Ancora una volta Kay Scarpetta dovrà mettersi sulle tracce del colpevole, interpretandone i messaggi prima che sia troppo tardi. L’ambientazione in un Sud degli Stati Uniti sordido e ambiguo, il ritmo serrato dell’indagine psicologica, i tormentati retroscena sentimentali della protagonista, la sua impareggiabile capacità di sondare gli abissi dell’animo umano fanno di “Il libro dei morti” un thriller cupo e coinvolgente: l’ultimo appassionante capitolo della saga che ha per protagonista l’anatomopatologa più famosa del mondo.

tratto da Bol
Massimo Ghelfi

Titolo: Il libro dei morti
Autore: Patricia D. Cornwell
Traduttori: Biavasco A., Guani V.
Editore: Mondadori
Collana: Oscar bestsellers
Prezzo: € 9.50
Data di Pubblicazione: Gennaio 2011
ISBN: 8804605073
ISBN-13: 9788804605072
Pagine: 358
Reparto: Narrativa > Thriller

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *