Nulla infinito


Nulla infinito
tratto da AliVive di Antonella Ronzulli

Inerte, mosse impedite
cuore straziato dai battiti
assenza d’aliti in te.
Fioca supplica di voce
immagini snaturate
isolata, nel niente.
Sconfinato, tempo immobile
sgomento nell’anima
non mi concedo alla fine, no!
Il panico è figlio del pensiero
rapita per un attimo infinito
osteggi il nulla spossandoti
riafferri facoltà del corpo
trionfante riassorbi la realtà.

Antonella Ronzulli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *