Anteprima letteraria: Nostalgia di un altro mondo di Ottessa Moshfegh


Dal 19 Aprile 2018, in libreria “Nostalgia di un altro mondo” di Ottessa Moshfegh, edito Feltrinelli

Scheda libro
“La carne è debole, il legno è storto, le persone sono crudeli fra loro, stupide e offensive. Ma la bellezza fiorisce nei posti più impensati”. Una raccolta di racconti che ha fatto scalpore negli Stati Uniti.

La verità che arriva da questi quattordici racconti di Ottessa Moshfegh, apparsi sulle migliori riviste americane di letteratura, è soprattutto nella maniera in cui il grottesco e l’oltraggioso sono infusi di tenerezza e compassione. Tutti i personaggi della raccolta vorrebbero essere persone migliori. Tutti tentano di riconnettersi agli altri e, invariabilmente, inciampano nei loro stessi impulsi, nelle loro stesse insicurezze esistenziali. E agli occhi dell’autrice questo forse non è un male, al contrario, è la tragicomica, struggente bellezza dell’esistenza. Ecco allora insegnanti che trovano nel consumo di stupefacenti un inatteso sollievo dal soffocante mondo della scuola, vedovi che rimpiazzano la moglie con una molto più appassionante collezione di piante grasse, donne che non riescono a spiegarsi la propria irresistibile attrazione per uomini davvero infrequentabili, futuri padri spaventati dal destino, gemelli convinti di provenire da altri pianeti che architettano piani micidiali per far ritorno a casa.

Titolo: Nostalgia di un altro mondo
Autore: Ottessa Moshfegh
Prezzo copertina: € 17.00
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Traduttore: Guerzoni G.
Data di Pubblicazione: maggio 2018
EAN: 9788807032899
ISBN: 8807032899
Pagine: 256

 

 

 

 

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.