Nelle terre del nord di Elisabetta Vittone


Nelle terre del nord
pagina 69

«C’è una minaccia assai più pericolosa» spiegò Bjorn «e viene dalle montagne.»
«Mi sembri preoccupato» constatò il giovane Barone.
«Lo sono» disse l’uomo. «Abbiamo perso tempo a cercarti e qualcuno può averci notato.»
«Taci, vichingo!» lo redarguì Edric «E datti da fare per farci attraversare questa foresta.»
«Due itinerari, tutti e due altrettanto pericolosi, ci possono condurre a nord e non vi è modo di poter affermare quale sia più consigliabile seguire. Moriremo, in tutti e due i casi, quindi lasciamo che sia il destino a scegliere per noi» constatò amaramente l’uomo, per poi subito correggersi sotto la minaccia dello sguardo severo del Barone di Jorvik. «Prenderemo il sentiero che devia verso sud per proseguire verso le montagne.»
La marcia però fu breve, perché qualcosa di inatteso giunse a bloccare il loro cammino. Un rimbombo dapprima, seguito da una melodia. Il profondo e protratto richiamo attraversò la valle e giunse fino a loro.
«Fermi!» gridò Edric con quanto fiato aveva in gola.
Ombre scure si muovevano tra gli alberi della boscaglia, ora ne aveva la certezza. Non poteva essere solo la sua immaginazione. A poco a poco, a gruppetti, iniziarono a emergere dalla vegetazione dei guerrieri con le facce dipinte di bianco e rosso, inquietanti abitanti di quella foresta, ombre con strani simboli tracciati sulle braccia e la fuliggine sui volti. Molti cavalcavano robusti pony delle highlands e altri avevano i capelli corti e la catena al collo.
«Schiavi!» pensò Godric.
Indossavano vesti inusuali e indumenti colorati, i cui colori indicavano la provenienza da un determinato luogo o famiglia. Alcuni porta¬vano elmetti appuntiti calati sugli occhi e le spesse maniche delle vesti strette da lacci, per non intralciare i movimenti delle braccia. Indossavano spessi calzari, cinture con borse appese e scudi rotondi. I corni da battaglia riportavano la figura della testa di un cinghiale e così anche gli elmetti e gli scudi.
«L’essenza stessa della Scozia ci porge il benvenuto, mio giovane Barone» disse Edric voltandosi verso il giovane.
«Chi sono?» chiese Godric.

69

Titolo: Nelle terre del nord. Il destino di Godric
Autore: Elisabetta Vittone
Editore: L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80
Prezzo: € 11.50
Data di Pubblicazione: 2009
ISBN: 8851719969
ISBN-13: 9788851719968
Pagine: 128
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *