Natale


“La voglia di accoccolarsi accanto al fuoco, o sul divano sotto una coperta con un buon tè caldo ad addolcire il cuore. La ricerca di un abbraccio più lungo mentre fuori nevica, le luci che alterano il loro ritmo e i tanti colori, il presepe e l’albero di Natale, i doni da incartare e quelli ancora da comprare, la musica per le vie della città, sciarpa-guanto-cappello e monumenti da scoprire sotto un cielo freddo e assurdo per la sua bellezza, per la sua immensità, per la sua gelida meraviglia. Un cuore caldo caldo, così caldo da sciogliere odio, invidie, malumori e indifferenza. E’ così, tutto questo è la sensazione del respirare l’aria di Natale.”

Anton Vanligt

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *