Mostra fotografica INDIA – SGUARDI DI UN VIAGGIATORE


locandina_india_sguardiLa GBE / Ginevra Bentivoglio EditoriA ha il piacere di presentare la mostra fotografica “India – sguardi di un viaggiatore”, che si inaugurerà sabato 22 ottobre 2016 presso la galleria della casa editrice e che rimarrà aperta al pubblico fino al 30 ottobre. Autore degli scatti è Salvatore Liberti, appassionato viaggiatore e fotografo che ha messo a punto tale impegnativo progetto dopo tre viaggi che lo hanno condotto dal Nord al Sud del vasto subcontinente indiano.
La scelta delle immagini esposte al pubblico è stata fatta dall’autore e dagli organizzatori della mostra seguendo un criterio specifico: non andare alla ricerca delle foto più “belle”, “colorite” o “forti”, ma di quelle che, meglio di tutte, sapessero esprimere la quotidianità e l’interiorità di questa grande terra. Scatti unici e irripetibili in cui si spazia dai mercati alla vita di strada, dalle aree sacre a quelle rurali, dai rituali religiosi a quelli domestici, dalle affollate città ai più piccoli e sperduti villaggi. Ricercando, ovunque, i pezzi che compongono l’anima della grande India.
In proposito, l’autore scrive così: “Si dice che non si è veri viaggiatori fin quando non si è fatta un’esperienza di viaggio in India. Forse perché […] ha la capacità di coinvolgere gli aspetti più profondi della nostra spiritualità, penetrando nei meandri della nostra anima. L’India si respira con l’anima, perché è in ognuno di noi, nella parte più intensa ed emozionale del cuore […]. L’India è un crogiuolo di sensazioni che – con i suoi colori, i suoi rumori, i suoi odori, la suggestione delle sue immagini – colpisce e aggredisce tutti e cinque i sensi, lasciando una traccia indelebile…”. Tali parole, che ben condensano il senso della mostra, sono estratte dalla nota introduttiva al volume che accompagna l’intero evento.
Oltre che fotografico, il progetto di Salvatore Liberti è anche “editoriale”: alle 20 immagini esposte nella mostra se ne aggiungono infatti parecchie altre – un centinaio in tutto – presenti nel libro fotografico India. Sguardi di un viaggiatore (GB EditoriA 2016) consultabile durante l’evento (nonché in vendita a prezzo ridotto) e contenente una scheda per ogni immagine (o serie di immagini) con dettagli di natura culturale, storica e antropologica. Vi è inoltre una mappa che ripercorre l’itinerario alle spalle dell’intero progetto.
Di Salvatore Liberti, già autore di numerosi reportage fotografici legati ai viaggi (dall’Oriente al Centro e Sud America, dall’Africa all’Australia), si ricorda anche il volume C’era una volta a Roma. Immagini & Aforismi (GB EditoriA 2010), accompagnato dall’omonima mostra tenutasi presso la sede della casa editrice.

L’appuntamento è dunque al vernissage del 22 ottobre presso lo Spazio GBE (Roma, vicolo Savelli 9, a pochi passi da Piazza Navona) e nei giorni seguenti (apertura ogni pomeriggio tra le 16.30 e le 20.30 e nei weekend dalle 12.30 fino a sera).

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *