Cinema: Mamma o Papà? di Riccardo Milani


Recensione film “Mamma o Papà?” di Riccardo Milani

GUERRA DEI ROSES IN SALSA ITALIANA
Lui in Mali, lei nella Scandinavia profonda, medico e ingegnerà al divorzio gentile diventano leone e tigre per un trasferimento professionale. Faccia a faccia tra papà e mamma come generazioni di figli hanno subito, a volte costretti a prendere posizione (il peggio, questo), ma è tutto assai “scritto”. Nel bene e nel male: ai due mattatori, brillanti e affiatati, fornisce il canovaccio adatto a fare umorismo sull’egocentrismo, allo spettatore invece lascia un vuoto di verità in diversi passaggi (per i ragazzi la Svezia non è l’Africa, l’eccesso di conflitto per fare “Guerra dei Roses”, la seduta dal giudice). Il morbo è sempre lo stesso, per chi scrive e per chi gira (Milani ha alle spalle cose egregie e troppa tv): critica sociale assolutoria. Alberto Sordi docet. Cortellesi e Albanese al seguito.

Silvio Danese

Titolo originale: Mamma o Papà?
Nazione: Italia
Anno: 2016
Genere: Commedia
Durata: 98′
Regia: Riccardo Milani
Cast: Antonio Albanese, Paola Cortellesi, Carlo Buccirosso, Stefania Rocca, Matilde Gioli, Anna Bonaiuto, Roberto De Francesco, Luca Angeletti, Claudio Gioé, Luca Marino, Marianna Cogo, Alvise Marascalchi

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *