Malcor D’ Edizione presenta: Lotta di classe di Jack London


Il testo riporta alla luce una straordinaria raccolta dei discorsi politici di Jack London. I saggi offrono al lettore un’inedita versione dello scrittore quale sapiente interprete dei fenomeni di industrializzazione negli Stati Uniti del Novecento. L’incondizionata adesione agli ideali dell’emancipazione umana, del socialismo, del riscatto sociale emerge prepotente in ciascuna delle pagine proposte. Sono presenti, oltre a quello che da nome al libro, i seguenti saggi: Il vagabondo, Il crumiro, La questione del massimo, Una critica a due profeti contraddittori, Verso una nuova legge di sviluppo e Come sono diventato socialista. Una fotografia lucida e attenta, oltre che magistralmente narrata, della società americana di inizio ‘900. London descrive la disillusione di gran parte della popolazione, in particolare della classe proletaria, tradita dalle promesse del sogno americano di una vita dignitosa per tutti. Il socialismo diventa così il collante per questi emarginati nella lotta contro il nemico comune.

Titolo: Lotta di classe e altri saggi sul socialismo di inizio ‘900
Autore: Jack London
Traduttore: Platania E.
Prezzo: € 14.00
Editore: Malcor D’
Collana: Persistenze
Data di Pubblicazione: Novembre 2013
ISBN: 889790906X
ISBN-13: 9788897909064
Pagine: 128
Reparto: Politica e società > Politica > Ideologie politiche > La sinistra

Jack London (1876-1916), scrittore statunitense tra i più famosi e prolifici, deve la sua fortuna a Zanna Bianca, Il richiamo della foresta, Martin Eden, Il tallone di ferro.
I suoi testi hanno avuto, e continuano ad avere, una diffusione enorme. Sebbene le sue opere di denuncia sociale siano state utilizzate a scopo propagandistico nei paesi del blocco sovietico, di contro la celebrazione della forza da lui esaltata lo rese uno degli autori più letti anche nelle biblioteche nell’Italia fascista del ventennio.
Oggi, riletto e rivalutato con imparzialità, London può essere considerato un entusiasta paladino del progresso e insieme un fervente ambientalista ante litteram.
La sua prosa rimane una delle più potenti e solide della narrativa statunitense.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *