Lu poeta dialettale


Lu poeta dialettale di Giordano De Angelis
tratta da: Li scherzi de l’età

Ieri, pe’ strada, m’ha fermato un tale.
M’ha ditto, a brusciapelo, : -Sindi mbó!
Me lo sai dì? un poeta dialettale
che pesce ade? ade corda o ade sapó?

Secondo te, presémbiu, l’argomendu
quanno jé scappa fòri da lu core?
Quanno che sta cattìu o che sta condéndu?
Penzi che pózza scrive a tutte l’ore?

Che dici, che ciavrà dendro la testa?
Lu sole? Lu tramondu? L’amorosa?
Tu, scrivi sembre, o solo quanno è festa? –
-Quanno non ciàgghio vòja de fa còsa.-

Giordano De Angelis

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *