Lettere alla notte di Carmine F. Cundari


Lettere alla notte
pagina 69

la, non ti cercherò. Non so se t’invierò mai questa lettera, che scrivo più per me e per la notte, che mi accompagna sempre avvolgendomi nel suo mantello nero. Sento di non doverti e non poterti dare consigli, né sono la persona più indicata per farlo, ma spero che tu non commetta errori per la tua vita, che esplori a fondo il tuo cuore e non rovini un pezzo del tuo “viaggio”, così come a volte è capitato a me, per non aver avuto la forza in tempo utile di evitare un male non necessario, di dire quello che avrei dovuto dire, di fare quello che avrei dovuto fare, di capire quello che avrei dovuto capire. Se la vita che vuoi è quella che hai, vivila e godila così com’è fino in fondo, senza voltarti indietro e senza ulteriore ricerca, consapevole che ciò che hai è il meglio che questo mondo possa offrirti. Se così non è, e lo senti nel profondo del cuore, abbi il coraggio di affrontare la verità. Qualunque dolore ti potrà arrecare sarà in ogni caso minore del rancore, della rabbia e della disperazione con cui vivresti se non lo facessi. Una vita senza amore non è una vita. E vero. Una vita senza l’emozione dell’attesa di una lettera, di una notizia, di una voce che rompa il silenzio, di un fremito di passione, equivale a un trascinarsi stanco. Ciò nonostante il solo amore può non essere bastevole, se manca la complicità, la condivisione del pensiero, delle vibrazioni dell’animo, tutte, tristi o allegre che siano. Nella mia vita ho amato e so cosa significa, lo so riconoscere nella sua grandezza e, anche se mi è capitato di soffrire, non ho mai chiuso il mio cuore, e mai lo farò, all’unico sentimento che riempie totalmente ogni essere umano. La spontaneità e la passione non hanno regole, non le puoi pianificare, programmare. Sono o non sono, e in questo c’è la bellezza e la crudeltà della vita. Con te è accaduto un grande miracolo d’amore, per l’emozione che provo attendendo una tua visita, un tuo cenno di risposta, godendo fisicamente della tua presenza, dimentico al mondo di ogni altra cosa e, pur conoscendo le difficoltà di una nostra relazione,

69

Titolo: Lettere alla notte. La fitta trama della vita
Autore: Carmine F. Cundari
Editore: L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80. I tascabili
Prezzo: € 11.90
Data di Pubblicazione: 2008
ISBN: 8851715580
ISBN-13: 9788851715588
Pagine: 144
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *