Letizia Vicidomini – Il segreto di Lazzaro


Ammaliata dalla prefazione di Maurizio de Giovanni, ho proseguito la lettura de “Il segreto di Lazzaro” con lo stesso spirito di chi ascolta una persona cara narrare con nostalgia il lungo cammino della propria vita; bagaglio carico di tristezze, gioie, affetti e tutto ciò che concerne il quotidiano vivere.

Non occorre girare il mondo per vivere, basta vivere

La storia è di una fuga, una fuga dallo squallore, dalle depravazioni e soprusi che si annidano tra le quattro mura di casa; quella di un’amicizia, legame forte e inscindibile che permette la salvezza del protagonista; quella di un segreto che il tempo non cancella anzi aumenta la voglia di riscatto, di giustizia; quella di un ritorno alla propria terra, alle proprie origini a tutti quegli affetti, vecchi e nuovi che hanno permesso a Lazzaro di essere.
Letizia Vicidomini scrive il romanzo a due voci che si intervallano per tutta la narrazione: onnisciente che è fredda, distaccata e sicuramente troppo pesante, i troppi particolari usati per descrivere momenti e situazioni ne appesantiscono la lettura, questa si intervalla a pagine di “diario” ove il protagonista si racconta evidenziando tutti i sentimenti che si intervallano tra passato e presente.
La parte di diario è quella più incisiva, quella che stimola il lettore a proseguire nella lettura, peccato che l’autrice non abbia deciso di scrivere tutto il romanzo con la voce del protagonista, sono sicura che ne avrebbe giovato il risultato complessivo dell’opera.
I personaggi sono ben ritratti, forse estremizzando il bene e il male che li rappresenta, un’estremizzazione che io personalmente approvo poiché rafforza il senso della storia: il racconto nostalgico di tutti i sentimenti che si trovano con incredibile sintonia a comporre la storia di Lazzaro nello spartito della vita.

Katia Ciarrocchi

Titolo: Il segreto di Lazzaro
Autore: Letizia Vicidomini
Editore: Cento Autori
Collana: Narratopoli
Prezzo: € 9.90
Data di Pubblicazione: Ottobre 2012
ISBN: 8897121608
ISBN-13: 9788897121602
Pagine: 144
Reparto: Narrativa > Narrativa contemporanea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *