Prossimamente in libreria: Le cose che credevamo di sapere di Mahsuda Snaith


Dal 1 Giugno 2017, per Corbaccio, è in libreria “Le cose che credevamo di sapere” di Mahsuda Snaith

Scheda libro
Un romanzo d’esordio fresco e intenso, delicato e commovente, che insegna a ricominciare dalle proprie radici.
Ravine Roy ha diciott’anni e festeggia il suo compleanno a letto, dove si trova ormai da dieci anni. E non ha in programma di alzarsi nel futuro immediato. D’altronde non ha alcun desiderio di affrontare il Grande Mondo di Fuori. “Non vorresti almeno provarci?” domanda sua madre. Ma Ravine non vuole. Non può. Soffre di una sindrome che le causa dei dolori cronici che le impediscono di muoversi. Da quel giorno di dieci anni fa. Quel giorno in cui tutto è cambiato. Il giorno in cui è scomparsa la sua amica del cuore. E attraverso il lento confrontarsi di Ravine con i ricordi e le rimozioni il lettore scoprirà le vicende del passato mentre, nel presente, l’energica mamma, Amma, metterà in atto tutti i suoi trucchi per far reagire la figlia e contemporaneamente nasconderà un segreto o due sotto i profumi irresistibili della cucina bengalese.

Titolo: Le cose che credevamo di sapere
Autore: Mahsuda Snaith
Prezzo copertina: € 16.90
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Traduttore: De Medio E.
Data di Pubblicazione: giugno 2017
EAN: 9788867003167
ISBN: 886700316X
Pagine: 300

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *