L’assurdo


L’assurdo non libera: vincola

Albert Camus

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *