La sua cura


 

“La sua cura le appariva altrettanto ridicola come la composizione dei pezzi d’un vaso rotto. Il suo cuore era dotto. Perché lo volevano curare con le pillole e le polverine??”

Lei Tolstoj

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *