La linea d’ombra di Joseph Conrad


La linea d’ombra
pagina 69

Capìtolo II

suo esempio, e facessi un mezzo giro in direzione del pontile d’imbarco.
” Solo che i miei movimenti non erano controllati. Scesi in fretta gli scalini e saltai nella lancia. Non avevo fatto a tempo ad atterrare sulla poppetta che la snella imbarcazione sfrecciò via dal pontile con un improvviso turbinare dell’elica e duri rapidi sbuffi dal fumaiolo d’ottone che baluginava a mezza nave.
Il nebuloso rimescolio dell’acqua a poppa era l’unico rumore al mondo. La costa giaceva immersa nel silenzio di un profondissimo sonno. Osservai la città allontanarsi immobile e muta nella notte afosa, finché il repentino richiamo: «Lancia, ohe!» mi fece girare di scatto in avanti. Eravamo sottobordo a un piroscafo bianco, spettrale. Luci brillavano sui ponti, e dagli oblò. E la medesima voce gridò dalla nave: – È il nostro passeggero?
– Sì, – urlai.
L’equipaggio era ovviamente pronto a scattare alla ma-novra. Li potei udire muoversi di corsa. Il moderno spirito della fretta si manifestava con voce sonora negli ordini di «Vira a lasciare» – di «Ammaina la scala di barcarizzo», e in pressanti inviti rivolti a me, «Sbrigatevi, signore! Siamo in ritardo di tre ore per voi… La nostra ora è le sette, sapete!»
Salii in coperta. Dissi: – No! Non lo so -. Lo spirito della fretta moderna era incarnato in un individuo magro, con braccia e gambe lunghe, e una barba grigia tagliata corta. La sua mano ossuta era calda e asciutta. Dichiarò febbrilmente:
– Sulla forca, se vi aspettavo altri cinque minuti, comandante del porto o non comandante del porto.
– Affari vostri, – dissi.
– Non vi ho chiesto io di aspettarmi.
– Non crederete di far cena, spero, – sbottò. – Questa non è una pensione galleggiante. Siete il primo passeggero

69

Titolo: La linea d’ombra
Autore: Joseph Conrad
Editore: Rusconi Libri
Collana: I grandi classici
Prezzo: € 5.00
Data di Pubblicazione: 2004
ISBN: 881801627X
ISBN-13: 9788818016277
Pagine: 115
Reparto: Narrativa > Narrativa classica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *