Prossimamente in libreria: La donna dai capelli rossi di Orhan Pamuk


Dal 10 Gennaio, per Einaudi, in libreria: La donna dai capelli rossi di Orhan Pamuk

La voce di Orhan Pamuk si sente da lontano, è così inconfondibile da precedere le sue storie e da definirle. La donna dai capelli rossi del Premio Nobel per la letteratura ci riporta nuovamente nella sua Turchia dilaniata dai fatti attuali. E’ un romanzo storico, ambizioso, che parla di letteratura e di occhi sul nuovo mondo: quello dello scrittore e dei suoi dubbi esistenziali. Lo stato turco, diventato realmente più autoritario, è l’argomento di questo nuovo affascinante romanzo che ci trascina però non solo ad Istanbul, ma in giro per il mondo, in luoghi lontani e anche a noi molto conosciuti. L’autoritarismo e l’individualità diventano così argomenti che non vedono mai una fine, specchiandosi con la realtà. In La donna dai capelli rossi sarà solo l’amore e uno spiraglio di luce che lo circonda a permettere al protagonista di salvarsi. Costretto ad andare nel carcere di Istanbul, definito come il più grande d’Europa, l’uomo deve combattere con una sorta di dittatore che imprigiona chi non la pensa come lui. Il dittatore però gode dell’assenso di buona parte del popolo e allora si può definire tale? In un labile confine tra letteratura e politica, tra finzione e realtà, procede il nuovo romanzo di Orhan Pamuk che ci racconta un popolo, il suo, che cerca in realtà in una società sempre più autoritaria la conferma alla sua affermazione. Il pessimismo sorvola sopra ogni cosa e così la gente che circonda il protagonista letterato di La donna dei capelli rossi pensa che la risposta ad ogni incertezza possa venire da chi toglie la libertà. Siamo sicuri che sia davvero così? Questo straordinario romanzo del Premio Nobel per la letteratura ci toglierà ogni dubbio.

Titolo: La donna dai capelli rossi
Autore: Orhan Pamuk
Editore: Einaudi
Prezzo: € 19.50
Collana: Supercoralli
Data di Pubblicazione: gennaio 2017
EAN: 9788806232115
ISBN: 8806232118

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *