La bella vita. Marcello Mastroianni racconta di Enzo Biagi


La bella vita. Marcello Mastroianni racconta
pagina 69

Festival di Sanremo: sarà, con la Lotteria di Capodan¬no, un appuntamento nazionale.
Gli anni Sessanta: la stagione che ha cambiato tutto, secondo Bob Dylan – pure la vicenda di Marcello. Nasce la sua fama internazionale, che con¬templa anche, ahimè, la figura del seduttore.
Il sogno continua: «I have a dream» predica Martin Luther King. Per la «Beat generation» c’è anche l’Lsd che aiuta. Ci sono i Beatles, è il mo¬mento della «Nouvelle vague» e di Godard: Fino all’ultimo respiro.
Marcello interpreta alcuni film che segnano la grande avventura del cinema italiano: Divorzio all’i¬taliana di Pietro Germi, La notte di Michelangelo Antonioni, Otto e mezzo di Federico Fellini.
E il nostro attore più famoso nel mondo. Ho consultato l’elenco delle attrici che gli sono state accanto: da Gina Lollobrigida a Silvana Pampanini
– le epiche «maggiorate» -, da Michèle Morgan -«Tu as des beaux yeux, tu sais» le diceva Jean Gabin
– ajeanne Moreau, a Micheline Presle, l’indimenticabile amante del Diavolo in corpo, e Simone Signoret, e l’austriaca Romy Schneider, Hanna Schygulla e Maria Schell, e a Hollywood con Shirley MacLai-ne, e lasciamo stare, per il momento, Faye Du-naway, come Catherine Deneuve: capitolo a parte, e poi Sophia Loren e Giulietta Masina, che gli sono state vicine anche umanamente.
Si parte, per la celebrità, con Anita Ekberg, l’Anitona (che splendore quelle spalle nude con lo sfondo degli zampilli della fontana di Trevi), per andare poi in Argentina, pronto al richiamo di una regista sconosciuta, Maria Luisa Bemberg, incantato da una trama assurda, con un personaggio …

69

Titolo: La bella vita. Marcello Mastroianni racconta
Autore: Enzo Biagi
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Collana: Saggi
Prezzo: € 8.60
Data di Pubblicazione: Ottobre 2006
ISBN: 8817014222
ISBN-13: 9788817014229
Pagine: 189
Reparto: Biografie e memorie > Biografie > Artisti e personalità dello spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *