Indifferenza


Indifferenza
Tratta da: Nottetempo di Gabriella Falanga

Tanto cercata, con gli occhi,
col tatto e col pensiero,
a lungo esaminata e pregata.
Che non propende più
verso una parte
né verso l’altra,
che non sente alcun sentimento,
che non si cura più
che non fa caso
se non che a se stessa.
Vana speranza d’illuminazione,
inganno della mente,
false apparenze,
impressioni strane della fantasia.
E qua la mia compagna
da sempre invocata.
Sospensione, galleggiamento.
Solo una tregua?
Meccanismo di difesa
che crea problemi
più di quanti ne risolva.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *