Eventi: Incontro con lo scrittore Dror Mishani


giovedì 18 febbraio 2021 – ore 18.00
Incontro con lo scrittore Dror Mishani,
da poco uscito in libreria con il romanzo “Tre”, edizioni e/o
in dialogo con Sara Ferrari
In diretta facebook sulla pagina di Associazione Italia-Israele di Milano

Giovedì 18 febbraio, in diretta facebook sulla pagina dell’Associazione Italia-Israele di Milano, sarà possibile assistere all’incontro con Dror Mishani, una delle voci di maggior successo nel vasto panorama letterario israeliani. L’autore, da poco uscito in libreria con il romanzo “Tre” dialogherà con Sara Ferrari, docente presso l’Università degli Studi di Milano.
Dror Mishani presentarà “Tre” il suo ultimo romanzo, da poco uscito per la casa editrice e/o, un thriller sorprendente, rimasto per mesi in testa alla classifica dei bestseller in Israele.
Tre”, numero che richiama il numero delle donne coinvolte nel thriller, porta in luce molti aspetti di tremenda attualità come il femminicidio e malgrado il colpo di scena finale lascia molte domande senza risposta.
Una donna, insegnante di liceo sulla quarantina, cerca un po’ di conforto, dopo che il marito ha abbandonato lei e suo figlio. Tramite un sito internet per divorziati conosce Ghil, piacente avvocato, e intreccia con lui una relazione. Un’altra donna, una badante lettone immigrata in Israele, cerca una casa e anche un segno da parte di Dio, che le dica se è sulla buona strada. Anche lei, come la prima donna, fa conoscenza di Ghil, a cui si rivolge per una consulenza sul permesso di soggiorno. Una terza donna cerca qualcosa di completamente diverso. Si chiama Ella ed è la giovane madre di tre bambine piccole alla ricerca di una fuga dalla soffocante realtà domestica. Incontra Ghil in un bar. Tutte e tre trovano lo stesso uomo. Sono molte le cose che non sanno di lui, poiché l’uomo non dice la verità. Ma anche lui non sa tutto di loro.
Dror Mishani conferma ancora una volta le sue doti di scrittore (…) tratteggiando storie sempre tanto credibili quando un poco «disturbanti». Sono storie di gente comune, con la giusta misura di lato oscuro e il puntuale deus ex machina che risolve l’enigma, lasciando tuttavia il suo lettore più carico di dubbi di prima. Il che in fondo è cosa sana, sia in letteratura che nella vita. Elena Lowental – TuttoLibri

Dror Mishani
Ex giornalista delle pagine culturali di Haaretz, docente di letteratura poliziesca allUniversità di Tel Aviv, Dror Mishani è una delle figure più sorprendenti e stimolanti del noir israeliano. Nato nel 1975 a Holon, nel distretto di Tel Aviv, è diventato noto a livello internazionale grazie ai suoi romanzi gialli con protagonista l’ispettore Avi Avraham: Un caso di scomparsa (Guanda 2013, diventato un film con Vincent Cassel) e Un’ipotesi di violenza (Guanda 2015), da cui verrà tratta una serie tv. Oltre che autore, Mishani è anche studioso di letteratura, specializzato in storia del romanzo giallo. Tre segna per lui un punto di svolta: in Israele il romanzo è diventato un fenomeno letterario da decine di migliaia di copie, è stato pubblicato in dieci paesi ed è rimasto per 10 settimane nella best seller list dello Spiegel. Dror Mishani vive con la sua famiglia a Tel Aviv.
L’Associazione Italia-Israele di Milano, nata nel 1994, ha per scopo statutario la promozione della reciproca conoscenza della cultura, della scienza, della politica, della società e dell’economia d’Italia e d’Israele, all’insegna dell’amicizia fra i loro cittadini.
Ha promosso, negli anni, momenti di confronto e solidarietà, organizzato conferenze e convegni con la presenza di osservatori internazionali, ha fatto propri progetti diretti ai giovani tramite la scuola.
Circa quindicimila studenti dei licei di Milano e della Provincia, hanno assistito a spettacoli di compagnie teatrali di giovani delle varie etnie che compongono la società israeliana con origini linguistiche e tradizioni culturali le più disparate. In alcuni licei, centinaia di studenti hanno letto e incontrato voci significative della letteratura israeliana d’oggi e hanno preso parte ad attività di laboratorio per l’integrazione e l’inclusione eseguiti con esperti israeliani.
L’Associazione Italia-Israele di Milano mantiene rapporti continui con le Associazioni culturali cittadine e con i settori culturali delle Istituzioni che riconoscono la valenza educativa della realizzazione di iniziative che rispondono alle finalità socio-culturali perseguite.

L’incontro sarà in diretta sulla pagina facebook dell’Associazione Italia-Israele di Milano:
https://www.facebook.com/Associazione-Italia-Israele-di-Milano-1726710590957790

 

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.