In libreria: Voglie Mancine di Francesco Rella


Fra triangoli amorosi, equivoci e sorprendenti colpi di scena i protagonisti che animano il romanzo sembrano essere usciti dal copione di una commedia all’italiana che, come sosteneva Monicelli, diverte e fa riflettere. Con umorismo e ironia vanno in scena drammi contemporanei di una società sempre più complessa e personaggi fuori dai soliti canoni convenzionali.

Sinossi
Maurizio è un benestante dentista alla soglia dei cinquant’anni, separato da Irene, quarantaseienne affermata ginecologa che l’ha piantato, a causa della sua indole da impenitente latin lover e, ancor di più, per la decisione di allontanare uno dei loro due figli. Maurizio tuttavia spera di riconquistarla anche se fa coppia da un anno con la giovane salentina Valeria, ignorando che la sua amante sia amica e compagna di studi proprio di suo figlio Alessio di cui non accetta l’omosessualità. D’altro canto Valeria non sa che Alessio è figlio di Maurizio e confidandogli il suo desiderio di maternità l’amico le procura una visita dalla madre ginecologa… A quel punto la storia si complica e si arricchisce con l’entrata in scena di altri personaggi incastonati in situazioni intriganti e ricche di colpi di scena.

Voglie mancineTitolo: Voglie mancine
Editore: Il Raggio Verde
Collana: ConTesti diVersi
Data di Pubblicazione: 2016
Prezzo: € 12.00
ISBN: 8899679037
ISBN-13: 9788899679033
Pagine: 112
Reparto: Narrativa

Francesco Rella. Laureato in Scienze economiche e bancarie presso l’Università del Salento, Francesco Rella vive a Galatina. È giornalista pubblicista. Ha lavorato per un decennio nel settore della bancassicurazione, occupandosi di formazione del personale bancario in ambito assicurativo. È stato direttore responsabile di testate giornalistiche salentine di carattere sportivo e di critica politico–amministrativa.Attualmente scrive per il nuovo Quotidiano di Puglia. Voglie mancine è il suo romanzo d’esordio, di cui ha realizzato anche la sceneggiatura.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *