In libreria: Scacchi. Una storia da raccontare di Luigi Ramini


“SCACCHI UNA STORIA DA RACCONTARE” è il titolo del libro realizzato da Luigi Ramini .
L’opera sta attirando un interesse e un seguito davvero fuori dal comune stimolando la curiosità di un vastissimo pubblico di lettori.
il considerevole numero di lettori è dato dal fatto che il libro è stato concepito come una sorta di ROMANZO STORICO assolutamente ADATTO A TUTTI, non solo per appassionati di Scacchi!

Il lavoro iniziato quasi due anni fa ripercorre la Storia del gioco degli Scacchi dalle millenarie e misteriose origini fino alla realtà attuale considerando che gli ultimi eventi descritti portano la data di Settembre 2014.
Il Libro si è concretizzato con la realizzazione di un’opera originale e innovativa realizzata con lo stile proprio del romanzo storico che rende l’esposizione sempre avvincente e permette al lettore di “vivere in prima persona” gli Eventi descritti.
La finalità principale dell’autore è stata quella di rendere l’opera adatta a TUTTI in quanto non sono mai presenti riferimenti alle regole tecniche del gioco per lasciare invece spazio alla avvincente Storia del gioco degli Scacchi che viene narrata con stile umoristico e approfondita dal punto di vista più “umano”con Aneddoti Aforismi peculiarità e stranezze dei vari campioni analisi psicologica degli stessi e lettura sociale dei vari periodi storici analizzati.
L’ironia che è la chiave di fondo del testo sfocia sovente nell’autoironia in quanto l’autore mette spesso in evidenza episodi curiosi vissuti in prima persona nell’ambito dei Tornei.

scacchiPREFAZIONE: GIANCARLO TRAPANESE
ILLUSTRAZIONI: FRANCESCO MORICI
Titolo: Scacchi. Una storia da raccontare
Editore: Ramini Luigi
Data di Pubblicazione: Dicembre 2014
ISBN: 8894054802
ISBN-13: 9788894054804
Pagine: 176
prezzo di copertina € 12.00 (spedizione inclusa!) contatti con autore luigiramini@tiscali.it 349-8649630
pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Luigi-Ramini-Scacchi-una-Storia-da-raccontare/891442844220934?fref=ts

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *