In libreria: Rosso bastardo di Ferdinando Pastori


Fabio Paleari, investigatore privato senza licenza, è tornato. Non è ancora riuscito a sconfiggere i demoni che lo torturano da dentro e la narcolessia continua complicargli la vita.
Il suo lavoro è sempre lo stesso, così come i clienti. Usurai, protettori di puttane, spacciatori, mariti e padri brutali sono i tuoi clienti.
Rintracciare persone scomparse la sua specialità.
È pagato per rovistare nella fango, per ficcare il naso nel culo sporco della città. Non gli piace, ma non conosce modo migliore per tirare avanti. Non sa fare altro e non vuole fare altro.
Ha da poco ritrovato una prostituta armena in fuga dal suo protettore ed è già pronto ad accettare un nuovo incarico.
Qualcuno ha rapito la figlia di un noto criminale che lo assume per scoprire chi siano i rapitori ed evitare di pagare il riscatto. Durante le indagini, aiutato dalla sua personale corte dei miracoli, scopre che la ragazzina non è la
brava ragazza che tutti pensano. Che era solita frequentare gente poco raccomandabile e che non ha mai superato il trauma della morte della madre.
Le piace soffrire, farsi del male e per un certo periodo ha sfogato il suo istinto autolesionista in un locale per amanti del bondage e delle pratiche sadomaso.
Ma, a complicare la vita di Paleari, c’è un ulteriore fatto. Viene a scoprire che la prostituta armena, riconsegnata al suo protettore, violentata, torturata, picchiata giace in coma all’ospedale.
E allora la vendetta diviene per lui qualcosa di salvifico a cui non può più sottrarsi.

Titolo: Rosso bastardo
Editore: Edizioni Clandestine
Data di Pubblicazione: Ottobre 2015
Prezzo: € 15.00
ISBN: 8865965657
ISBN-13: 9788865965658
Pagine: 222
Reparto: Gialli

Ferdinando Pastori è nato a Galliate (No) nel 1968, vive e lavora a Milano.
Ha pubblicato: Piccole storie di nessuno (2003), No way out (2004), Vanishing Point (2005), Euthanasia (2006), Nero imperfetto (2011)

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *