In libreria: Merenda da Hadelman di Nicola Manuppelli


Hadelman è un ex poliziotto cinquantenne, tre matrimoni alle spalle, ormai completamente calvo e con problemi cardiaci. Riceve in gestione da un suo ex “cliente” detenuto un pub-caffetteria, che diviene per Had un nuovo e inaspettato punto di osservazione da cui guardare il mondo. Inizia così a scrivere un proprio decalogo della felicità, dieci capitoli, in cui raccogliere ciò che ha imparato sull’amore e sulla felicità. Di quel mondo, di quella felicità fa parte anche Conny, la ragazza che lavora nell’agenzia viaggi vicino alla caffetteria e di cui Had si innamora segretamente. Nulla di tutto ciò tradisce la natura di questo personaggio, così luminoso, ma anche così rude, come la strada gli ha insegnato, quando serve. Volano pugni con il figlio di un boss locale, la vendetta della prepotenza prova a stringere sia lui che Conny, ma il tempo del decalogo, come quello della felicità non si arresta, come nelle migliori ballate. Una scrittura in cui rudezza e umanità danzano insieme come in una storia di Dennis Lehane cantata da Bruce Springsteen

merenda-da-hadelmanTitolo: Merenda da Hadelman
Editore: Compagnia Editoriale Aliberti
Collana: The Outlaws
Data di Pubblicazione: dicembre 2008
Prezzo: € 16.90
ISBN: 889323114X
ISBN-13: 9788893231145
Pagine: 207
Reparto: Gialli

NICOLA MANUPPELLI è nato a Vizzolo Predabissi nel 1977. Scrive, traduce, cura, scopre e “importa” autori americani e irlandesi (fra i quali Andre Dubus, Charles Baxter, Jane Urquhart, Roger Rosenblatt, A.B. Guthrie, Sara Taylor, Gina Berriault). Collabora, fra gli altri, con Mattioli, Minimum Fax, Nutrimenti, Fazi, Clichy, Aliberti. Suoi articoli sono apparsi su «Chicago Quarterly», «Numéro», «D di Repubblica», «Satisfiction», «Il Primo Amore», «Wuz». Diversi suoi racconti sono inseriti in antologie italiane e americane. Esordisce come romanziere nel 2014 con Bowling (Barney Edizioni). Dello stesso anno la prima biografia italiana di Alice Munro, La fessura, pubblicata da Barbera Editore. È il biografo ufficiale dello scrittore americano Chuck Kinder.

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *